Sa Mama e su friusu, creatura magica dell'inverno in Sardegna
Condividi con i tuoi amici

Sa Mama e su Friusu, una delle madri magiche della Sardegna

Ayus centro estetico banner 1

Ogni luogo in Sardegna, conserva i suoi miti e le sue leggende, alcune tramandate da centinaia di anni e in ogni paese le persone più sagge e anziane hanno infinite storie da raccontare, un bagaglio storico oltre che leggendario, tanto ricco da rimanerne affascinati.

Questa leggenda sarda è collegata ad altre figure del folklore sardo, molto simili tra loro ma che si differenziano per alcuni particolari, ovvero le madri magiche della Sardegna, coloro che vigilano e tengono a bada il comportamento dei bambini.

Le leggende sarde sulle “madri” sono state create appositamente per essere raccontate ai bambini, in modo da poter evitare che si mettessero in situazioni di pericolo in determinate circostanze.

LA LEGGENDA SARDA DE “SA MAMA E SU FRIUSU”

Sa Mama e su friusu è una creatura magica del folklore sardo, che si presenta con l’arrivo dei primi freddi e dell’inverno. Tradotto significa appunto “la mamma del freddo” e il suo personaggio è conosciuto da centinaia di anni in Sardegna, in quanto è una leggenda tramandata di generazione in generazioni.

La leggenda de sa Mama e su Friusu, è stata creata per evitare che i bambini uscissero di casa nelle giornate particolarmente fredde, o che si trattenessero a giocare fuori casa per troppo tempo.

La leggenda narra che durante le fredde giornate invernali in Sardegna, per le vie dei paesi si aggiri Sa Mama e su frius. Una mamma magica dalla pelle candida e con i capelli di ghiaccio.

Quando arriva sa Mama e su friusu, il tempo diventa freddo e porta con se pioggia, neve e ghiaccio, tanto che anche l’erba e i germogli si congelano.

Sa Mama e su friusu si assicura che tutti i bambini stiano al riparo e al caldo nelle loro case e se trova qualche bambino che si aggira da solo per le vie del paese, lo porta via con se avvolgendolo nel suo mantello di neve.

Questa è la storia che in passato veniva raccontata ai bambini, per cercare di tenerli buoni nelle lunghe giornate invernali. Ai giorni nostri la leggenda de sa Mama e su friusu, non si racconta più così tanto, ma nonostante tutto continua a essere tramandata e conserva ancora tutta la sua magia.

Unisciti al nostro nuovo canale Whatsapp – Entra

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici.
Per non perderti le prossime novità attiva la campanella delle notificheseguici sui nostri canali social.

MITI E LEGGENDE

“Sa gruta de is malis” una vecchia leggenda di Isili
“Sa gruta de is malis” una vecchia leggenda di Isili
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Sa Mama e su bentu, una leggenda sarda legata al vento
Sa Mama e su bentu, una leggenda sarda legata al vento
La Grotta dei colombi e la leggenda del fantasma di Dais
La Grotta dei colombi e la leggenda del fantasma di Dais
Su Pascifera, il custode invisibile dei boschi sardi
Su Pascifera, il custode invisibile dei boschi sardi
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Bolotana e la leggenda delle Sinigogas nella chiesa di San Bachisio
Bolotana e la leggenda delle Sinigogas nella chiesa di San Bachisio
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
Il misterioso bambino fantasma del Lazzaretto di Cagliari
Il misterioso bambino fantasma del Lazzaretto di Cagliari
La leggenda sarda de “Sa Giobiana”, la vecchina temuta dalle tessitrici
La leggenda sarda de “Sa Giobiana”, la vecchina temuta dalle tessitrici
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La leggenda sarda di Marti Perra, il felino guardiano del Martedì Grasso
La leggenda sarda di Marti Perra, il felino guardiano del Martedì Grasso
S’Ammutadori, in Sardegna è il demone del sonno
S’Ammutadori, in Sardegna è il demone del sonno
Su Pundacciu, la leggenda sarda del folletto dalle 7 berrette
Su Pundacciu, la leggenda sarda del folletto dalle 7 berrette
La leggenda sarda dei “Caddos Birdes”, i cavallini verdi di Monteleone Rocca Doria
La leggenda sarda dei “Caddos Birdes”, i cavallini verdi di Monteleone Rocca Doria
La leggenda sarda di Sant’Antoni ‘e su fogu
La leggenda sarda di Sant’Antoni ‘e su fogu
“Sas dies imprestadas”, la leggenda sarda dei giorni della merla
“Sas dies imprestadas”, la leggenda sarda dei giorni della merla

archeologia

La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Domus de Janas candidate a patrimonio mondiale dell’umanità
Domus de Janas candidate a patrimonio mondiale dell’umanità
Villaurbana, un villaggio nuragico riemerge dalla terra
Villaurbana, un villaggio nuragico riemerge dalla terra
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Olbia – Sa Testa, 17 gradini verso la sorgente sacra
Olbia – Sa Testa, 17 gradini verso la sorgente sacra
La città più antica d’Italia è Sulky, in Sardegna
La città più antica d’Italia è Sulky, in Sardegna
Sardegna, tesoro di oltre 30mila monete antiche scoperto nel mare di Arzachena
Sardegna, tesoro di oltre 30mila monete antiche scoperto nel mare di Arzachena
Romanzesu, l’enorme Villaggio-Santuario a Bitti
Romanzesu, l’enorme Villaggio-Santuario a Bitti
Parco archeologico di Tamuli, nuraghe, villaggio e tombe di Giganti
Parco archeologico di Tamuli, nuraghe, villaggio e tombe di Giganti
Equinozio d’autunno, in Sardegna il magico fenomeno dell’ombra capovolta
Equinozio d’autunno, in Sardegna il magico fenomeno dell’ombra capovolta
S’Istrumpa, tutto ebbe inizio dai pastori
S’Istrumpa, tutto ebbe inizio dai pastori
Alierasaurus ronchii, il proto-dinosauro vissuto in Sardegna
Alierasaurus ronchii, il proto-dinosauro vissuto in Sardegna
Sardomeryx oschiriensis, antenato della giraffa vissuto in Sardegna
Sardomeryx oschiriensis, antenato della giraffa vissuto in Sardegna
Grotta Santa Barbara “svaligiata”, in casa trovate monete, anfore e manufatti
Grotta Santa Barbara “svaligiata”, in casa trovate monete, anfore e manufatti
Due anfore ritrovate in spiaggia a Sant’Antioco
Due anfore ritrovate in spiaggia a Sant’Antioco
Vangelo secondo Maria – Il film girato nel sito archeologico di Tamuli
Vangelo secondo Maria – Il film girato nel sito archeologico di Tamuli
Due “nuovi” Giganti emergono dalla necropoli di Mont’e Prama a Cabras
Due “nuovi” Giganti emergono dalla necropoli di Mont’e Prama a Cabras

curiosita’

La Divina Commedia in sardo, un capolavoro di Pietro Casu
La Divina Commedia in sardo, un capolavoro di Pietro Casu
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
Lo Spuligadentes – Curioso gioiello e amuleto sardo
Lo Spuligadentes – Curioso gioiello e amuleto sardo
Sa Genti Arrubia, l’altro popolo della Sardegna
Sa Genti Arrubia, l’altro popolo della Sardegna
Il Dogo Sardo – Storia e caratteristiche dell’antico cane sardo
Il Dogo Sardo – Storia e caratteristiche dell’antico cane sardo
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
Perché i tappi delle bottiglie non si staccano più?
Perché i tappi delle bottiglie non si staccano più?
La Sardegna ruba il cuore di Simone Cristicchi
La Sardegna ruba il cuore di Simone Cristicchi
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
“Sa Cannuga”, lo strumento micidiale per raccogliere “Sa figu morisca”
“Sa Cannuga”, lo strumento micidiale per raccogliere “Sa figu morisca”
Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra – Storia di un soldato diventato bandito
Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra – Storia di un soldato diventato bandito
Le gemelle Pierangeli, dive del cinema anni ’50 nate a Cagliari
Le gemelle Pierangeli, dive del cinema anni ’50 nate a Cagliari
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
“Su carr’e Nannai”, la leggenda del carro terrificante
“Su carr’e Nannai”, la leggenda del carro terrificante
La pernice sarda, vita e segreti di una specie protetta
La pernice sarda, vita e segreti di una specie protetta
La famiglia Sodder, dalla Sardegna all’America, un caso mai risolto
La famiglia Sodder, dalla Sardegna all’America, un caso mai risolto
Su Coccu – Un famosissimo amuleto sardo contro il malocchio
Su Coccu – Un famosissimo amuleto sardo contro il malocchio
Il Tasso: “l’albero della morte” in Sardegna, può essere letale
Il Tasso: “l’albero della morte” in Sardegna, può essere letale
Su Casizolu, storia, tradizioni e sapori antichi di un formaggio sardo
Su Casizolu, storia, tradizioni e sapori antichi di un formaggio sardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *