Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Condividi con i tuoi amici

Foto di puzoneddu – wikimapia

Sa Conca Isteddata, monumento naturale della Sardegna poco conosciuto

cimentart sardegna nuoro

Sa Conca Isteddata è una delle tante rocce millenarie della Sardegna, si tratta precisamente di un tafone, ovvero di una roccia in cui l’erosione atmosferica ha creato delle cavità, di cui la Sardegna è ricca.

Indicata sulle mappe come Sa Conca Isteddata, ma conosciuta anche come Conca Isteddada (come riporta ill piccolo cartello sul sentiero in prossimità della roccia) non è in verità una delle rocce famose in Sardegna, anzi è forse una tra le meno conosciute, ma senza dubbio una delle più magiche e singolari.

PERCHÉ SI CHIAMA CONCA ISTEDDATA

Sa Conca Isteddata prende il nome dalla sua particolarità, ossia dal fatto di essere completamente traforata in tutte le sue parti, infatti conca isteddata o isteddada, si traduce letteralmente in grotta o caverna stellata.

DOVE SI TROVA SA CONCA ISTEDDADA

Questo spettacolare quanto sconosciuto monumento naturale della Sardegna, si trova in provincia di Nuoro, in territorio di Irgoli.

Sa Conca Isteddata non è proprio semplice da raggiungere (motivo per cui è così poco conosciuta) nonostante ci sia un sentiero percorribile per arrivarci, solo i più instancabili e temerari riescono ad ammirarla.

Sa Conca Isteddata si trova infatti sul Monte Senes, ovvero il rilievo più alto dei Monti Remule, catena montuosa della Sardegna centro-orientale che attraversa la regione delle Baronìe in direzione SO-NE.

COME È FATTA SA CONCA ISTEDDATA

Di dimensioni ridotte, Sa Conca Isteddata è una roccia tondeggiante, simile ad un uovo. Si trova poggiata sulla base di un altro blocco roccioso, ed è grande più o meno come una comune auto utilitaria.

Quello che la rende affascinante e unica nel suo genere, sono i fori presenti su tutta la superficie, sulle pareti laterali e sulla volta. Vedendola dall’esterno, un occhio poco attento potrebbe non notare le sue peculiarità, per ammirarla in tutto il suo splendore, è necessario scivolare al suo interno.

L’interno de Sa Conca Isteddata infatti, presenta una cavità abbastanza grande da contenere un paio di persone, ed è da lì che si assiste alla magia del cielo visto dalla pietra.

Dai fori scolpiti nei millenni dall’erosione di pioggia e vento, si può ammirare uno spettacolare cielo azzurro, ma la sensazione che si ha guardando con il naso all’insù, è quella di vedere un cielo stellato scolpito nella pietra.

Raggiungere e ammirare questo fantastico monumento naturale della Sardegna, come abbiamo detto non è un impresa semplice, per cui sconsigliamo di provare ad avventurarsi da soli in questa impresa (soprattutto se poco esperti) e consigliamo di rivolgersi a escursionisti professionisti che conoscono il territorio per stabilire la disponibilità di visite guidate.

Unisciti al nostro nuovo canale Whatsapp – Entra

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici.
Per non perderti le prossime novità attiva la campanella delle notificheseguici sui nostri canali social.

Come arrivare a Sa Conca Isteddata

SARDEGNA DA SCOPRIRE

Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
L’Olivastro millenario di Luras 3° classificato al concorso “Albero europeo dell’anno”
L’Olivastro millenario di Luras 3° classificato al concorso “Albero europeo dell’anno”
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
L’isolotto dei fichi d’India, un  mini paradiso nel golfo di arzachena
L’isolotto dei fichi d’India, un mini paradiso nel golfo di arzachena
Linaria flava sardoa, in Sardegna una pianta rarissima a rischio estinzione
Linaria flava sardoa, in Sardegna una pianta rarissima a rischio estinzione
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Il Discoglosso sardo, un piccolo anfibio da tutelare
Il Discoglosso sardo, un piccolo anfibio da tutelare
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
Il Quercino sardo, piccolo roditore endemico della Sardegna
Il Quercino sardo, piccolo roditore endemico della Sardegna
In Sardegna, la bellezza spontanea dell’Orchidea Aresti
In Sardegna, la bellezza spontanea dell’Orchidea Aresti
S’Ozzastru di Luras in gara con altri 14 alberi per il titolo di Albero europeo dell’anno
S’Ozzastru di Luras in gara con altri 14 alberi per il titolo di Albero europeo dell’anno
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Erica arborea – Una pianta molto usata in Sardegna, ecco perché
Erica arborea – Una pianta molto usata in Sardegna, ecco perché

LO SAPEVI CHE…

Aradia, un film horror sardo da non perdere
Aradia, un film horror sardo da non perdere
Lampu ti calidi – Frastimos e Irrocos in Sardegna
Lampu ti calidi – Frastimos e Irrocos in Sardegna
Su Pascifera, il custode invisibile dei boschi sardi
Su Pascifera, il custode invisibile dei boschi sardi
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Spot Montenegro e “l’antico vaso da salvare” a Cala Domestica
Spot Montenegro e “l’antico vaso da salvare” a Cala Domestica
Avere “brutta voglia”, un modo di dire usato solo in Sardegna
Avere “brutta voglia”, un modo di dire usato solo in Sardegna
Apribi, ci torrada su lepuri a cuili – Detti e proverbi sardi
Apribi, ci torrada su lepuri a cuili – Detti e proverbi sardi
“Blue Zone”, le 5 zone blu della longevità
“Blue Zone”, le 5 zone blu della longevità
Ora legale 2024, si cambia domani alle 2:00, a cosa serve?
Ora legale 2024, si cambia domani alle 2:00, a cosa serve?
Is Pungas, gli amuleti sardi dal contenuto segreto
Is Pungas, gli amuleti sardi dal contenuto segreto
Su Gioddu, dalla tradizione sarda l’unico latte fermentato italiano
Su Gioddu, dalla tradizione sarda l’unico latte fermentato italiano
Idrovolante S55, 96 anni fa il primo volo da Ostia a  Cagliari
Idrovolante S55, 96 anni fa il primo volo da Ostia a Cagliari
Gabriele d’Annunzio e il Nepente, la lode al vino sardo di Oliena
Gabriele d’Annunzio e il Nepente, la lode al vino sardo di Oliena
“Sa Callella” – Impossibile resisterle, alla fine vince sempre
“Sa Callella” – Impossibile resisterle, alla fine vince sempre
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Il Castello della Fava, l’antica fortezza di Posada
Il Castello della Fava, l’antica fortezza di Posada
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
Bolotana e la leggenda delle Sinigogas nella chiesa di San Bachisio
Bolotana e la leggenda delle Sinigogas nella chiesa di San Bachisio
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
Linaria flava sardoa, in Sardegna una pianta rarissima a rischio estinzione
Linaria flava sardoa, in Sardegna una pianta rarissima a rischio estinzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *