Medicina sarda per la sciatica, antico rimedio naturale della medicina popolare sarda
Condividi con i tuoi amici

Medicina sarda per la sciatica, un antico rimedio che si usava in Sardegna

Lampis tende Olbia

La medicina popolare sarda meglio nota nell’isola come Sa mexina sarda, è un insieme di antiche pratiche curative di cui oggi non ci si fida più tanto, ma di cui i nostri nonni hanno fatto largo uso in tempi passati, quando ancora la medicina convenzionale, ossia quella a cui ci affidiamo oggi, era ancora ben lontana dall’immaginario collettivo.

La medicina popolare sarda è composta da diverse pratiche che prevedono spesso, l’utilizzo di erbe medicinali o di erbe, piante e fiori in generale, ma anche di rituali e credenze popolari legati a culti pagani ma anche religiosi, che spesso si fondono e si accompagnano e che in Sardegna, sono stati e sono ancora oggi, tramandati di generazione in generazione.

Le pratiche curative de sa mexina sarda, spesso variano in base alle diverse zone e località dell’isola, ma sono tutte accomunate da un particolare aspetto, tutte si basano sulla fede, in questa particolare tipologia di medicina e ovviamente nella fede religiosa.

Se non ci credi o sei scettico (inteso per la cura e Dio) non funziona” questo è quello che affermano costantemente gli anziani e chi pratica questo tipo di medicina.

Esistono un’infinità di pratiche nella medicina popolare sarda, ma in questo articolo parleremo di una in particolare, ovvero della medicina sarda per la sciatica.

Anche la medicina sarda per la sciatica, come già detto, varia le sue modalità nelle diverse zone dell’isola, questa pratica di cui parla l’articolo sembrerebbe si usasse in passato nel territorio di Burcei e zone limitrofe.

La medicina sarda per la sciatica prevedeva l’uso di un particolare tipo di noce, la noce trilobata, detta anche noce tripartita o tri garri, ovvero una noce molto rara considerata in diverse culture un potente portafortuna e un oggetto dalle proprietà particolari.

La noce trilobata è in sostanza, una noce che ha il guscio suddiviso in 3 parti e non in 2, come qualsiasi altra noce comune. Questo è il particolare che la rende così rara e speciale, si dice infatti, che trovare una di queste noci, sia presagio di buon auspicio e di buona fortuna.

La medicina sarda per la sciatica veniva eseguita seguendo uno specifico rituale, che veniva accompagnato solitamente da una formula o preghiera. Consisteva nello strofinare la noce sulla parte dolente mentre si recitava questa preghiera: “Sa nuxi mi passu, in nomini de Gesù Cristu e de Santa Maria, mind’ì pighi custa malladia, in nomini de Deu, Babbu e Fillu e Spiridu Santu e aicci siada” che tradotto letteralmente significa: “la noce mi strofino, in nome di Gesù Cristo e di Santa Maria, mi porti via questa malattia, in nome di Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo e così sia”.

Questo rituale della medicina sarda per la sciatica doveva essere eseguito per 3 volte di seguito e ripetuto nel caso ci fosse stata la necessità.

Oggi credere a questo tipo di pratiche ci risulta davvero difficile, in quanto medicina e tecnologia negli anni hanno fatto passi da gigante, ma è pur vero che anche le classiche medicine di cui oggi spesso e volentieri abusiamo, possono creare diversi disturbi e effetti collaterali, quindi si può dire che sia la medicina popolare di un tempo che la medicina convenzionale di oggi non sono impeccabili, e come sempre sta a noi affidarci e fidarci, senza ovviamente estremizzare nè da una parte nè dall’altra, ma avendo la coscienza di ragionare con logica, scegliendo quello che riteniamo meglio per la nostra salute.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici.
Per non perderti le prossime novità attiva la campanella delle notificheseguici sui nostri canali social.

Tradizioni e usanze della sardegna

Su Casizolu, storia, tradizioni e sapori antichi di un formaggio sardo
Su Casizolu, storia, tradizioni e sapori antichi di un formaggio sardo
Sa ‘ratzia vietata a Olbia, sparisce antica tradizione
Sa ‘ratzia vietata a Olbia, sparisce antica tradizione
Pellegrinaggio Sinnai – Bonaria 2024, riprende il cammino dei fedeli
Pellegrinaggio Sinnai – Bonaria 2024, riprende il cammino dei fedeli
Su Gioddu, dalla tradizione sarda l’unico latte fermentato italiano
Su Gioddu, dalla tradizione sarda l’unico latte fermentato italiano
Su Ladiri e le caratteristiche case in terra cruda della Sardegna
Su Ladiri e le caratteristiche case in terra cruda della Sardegna
Su Nenniri – Riti e tradizioni di Pasqua in Sardegna
Su Nenniri – Riti e tradizioni di Pasqua in Sardegna
Su Zichi, alla scoperta del pane tipico di Bonorva
Su Zichi, alla scoperta del pane tipico di Bonorva
Su Parastaggiu, l’antica piattaia sarda
Su Parastaggiu, l’antica piattaia sarda
Idee menù per la vigilia di Natale in Sardegna
Idee menù per la vigilia di Natale in Sardegna
Su Fastigiu, c’era una volta il corteggiamento in Sardegna
Su Fastigiu, c’era una volta il corteggiamento in Sardegna
Su ballu ‘e s’arza – La danza curativa delle 21 donne
Su ballu ‘e s’arza – La danza curativa delle 21 donne
Il pane capovolto a tavola, ecco i motivi per cui non si fa
Il pane capovolto a tavola, ecco i motivi per cui non si fa
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
Andarinos di Usini – Un’antica bontà made in Sardegna
Andarinos di Usini – Un’antica bontà made in Sardegna
“Manos de Fainas pro s’affidu”, riti del matrimonio Ittirese anni ’50
“Manos de Fainas pro s’affidu”, riti del matrimonio Ittirese anni ’50
Halloween in Sardegna, tradizioni antiche per la notte dei morti e delle anime
Halloween in Sardegna, tradizioni antiche per la notte dei morti e delle anime
S’Istrumpa, tutto ebbe inizio dai pastori
S’Istrumpa, tutto ebbe inizio dai pastori
Sa Musicada, tradizioni e usanze del corteggiamento in Sardegna
Sa Musicada, tradizioni e usanze del corteggiamento in Sardegna
“Sa Berritta”, la storia del copricapo simbolo della Sardegna
“Sa Berritta”, la storia del copricapo simbolo della Sardegna
La magica notte di San Giovanni – In Sardegna i riti dell’acqua e del fuoco
La magica notte di San Giovanni – In Sardegna i riti dell’acqua e del fuoco

miti e leggende della sardegna

Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Sa Mama e su bentu, una leggenda sarda legata al vento
Sa Mama e su bentu, una leggenda sarda legata al vento
La Grotta dei colombi e la leggenda del fantasma di Dais
La Grotta dei colombi e la leggenda del fantasma di Dais
Su Pascifera, il custode invisibile dei boschi sardi
Su Pascifera, il custode invisibile dei boschi sardi
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Bolotana e la leggenda delle Sinigogas nella chiesa di San Bachisio
Bolotana e la leggenda delle Sinigogas nella chiesa di San Bachisio
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
Il misterioso bambino fantasma del Lazzaretto di Cagliari
Il misterioso bambino fantasma del Lazzaretto di Cagliari
La leggenda sarda de “Sa Giobiana”, la vecchina temuta dalle tessitrici
La leggenda sarda de “Sa Giobiana”, la vecchina temuta dalle tessitrici
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La leggenda sarda di Marti Perra, il felino guardiano del Martedì Grasso
La leggenda sarda di Marti Perra, il felino guardiano del Martedì Grasso
S’Ammutadori, in Sardegna è il demone del sonno
S’Ammutadori, in Sardegna è il demone del sonno
Su Pundacciu, la leggenda sarda del folletto dalle 7 berrette
Su Pundacciu, la leggenda sarda del folletto dalle 7 berrette
La leggenda sarda dei “Caddos Birdes”, i cavallini verdi di Monteleone Rocca Doria
La leggenda sarda dei “Caddos Birdes”, i cavallini verdi di Monteleone Rocca Doria
La leggenda sarda di Sant’Antoni ‘e su fogu
La leggenda sarda di Sant’Antoni ‘e su fogu
“Sas dies imprestadas”, la leggenda sarda dei giorni della merla
“Sas dies imprestadas”, la leggenda sarda dei giorni della merla
Su Amantadori – L’incubo delle giovani donne sarde
Su Amantadori – L’incubo delle giovani donne sarde
“Sa gruta de is malis” una vecchia leggenda di Isili
“Sa gruta de is malis” una vecchia leggenda di Isili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *