Viaggio a Tandalò, villaggio abbandonato della sardegna, dove regna il silenzio

Tandalò, un villaggio abbandonato circondato dalla natura selvaggia

USAI NIEDDA Sassari banner 2

In Sardegna di posti abbandonati, paesini disabitati, e luoghi dimenticati, si può fare una lunga lista, tra questi spicca senza dubbio Tandalò, invaso da un assordante silenzio, dove il tempo si è fermato più di 50 anni fa.

Ti starai sicuramente chiedendo come raggiungere questo piccolo paese fantasma, e per capire quanto sia isolato ti basterà guardare la mappa alla fine dell’articolo.

Circondato da foreste e costeggiato dal fiume Riu Mannu, Tandalò si trova in provincia di Sassari, nel territorio di Buddusò. In passato infatti, raggiungerlo non era affatto semplice, in quanto non è mai stata costruita una strada per arrivarci.

I tandalesi, così erano chiamati gli abitanti, risentivano quindi del forte isolamento e probabilmente anche per questo si trovarono costretti ad abbandonare il paese.

L’isolamento non giovò nemmeno alla reputazione. Venivano infatti etichettati dagli abitanti dei paesi vicini, come persone rozze e ignoranti, “Pietraie che non ci si arriva in carro, a Tandalò si campava con uova, pane e farro” recita una poesia.

Nonostante queste malelingue, ancora oggi è possibile constatare che a Tandalò erano importanti si l’istruzione che la religione. Infatti tra i resti delle poche strutture e abitazioni, resistono ancora le chiesa e la scuola, piccoli e semplici costruzioni, ma infondo ai pochi abitanti non serviva di sicuro il lusso per vivere in quel paesello.

Visitare questo luogo oggi, non è assolutamente un’esperienza scontata o banale, anzi sarà un’occasione per fare un viaggio nel passato immersi in una tranquillità surreale.

Unisciti al nostro nuovo canaleTelegram – Entra

Come arrivare a Tandalò

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici.
Per non perderti le prossime novità attiva la campanella delle notificheseguici sui nostri canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *