Quanto guadagnano i giocatori del Cagliari
Condividi con i tuoi amici

Sul podio anche Shomurodov con 1,5 milioni all'anno

jp comunicazioni gestione social 2023

Quanto guadagnano i giocatori del Cagliari? La classifica completa degli stipendi

Il Cagliari dopo la promozione spettacolare in Serie A sotto la guida di Ranieri, ha fissato l’obiettivo salvezza, e per farlo era necessario investire su giocatori di livello superiore, e di conseguenza, pagare ingaggi più alti rispetto alla scorsa stagione.

Ma quanto percepiscono i giocatori rossoblù?

Quanto costa nella stagione 2023/24 questa squadra?

Di seguito, ecco tutti gli stipendi del Cagliari nel 2023-2024, in base agli ultimi dati disponibili. 

Stipendi Cagliari 2023/2024: le cifre incassate all’anno dai giocatori rossoblù

Di seguito, ecco tutti gli stipendi del Cagliari nella stagione 2023/2024, in base agli ultimi dati disponibili su capology.com.

Gli ingaggi netti sono sistemati in ordine decrescente, dal più al meno pagato. 

  • Andrea Petagna – 1,8 milioni netti
  • Nandez – 1,6 milioni netti
  • Shomurodov – 1,5 milioni netti
  • Lapadula – 1,1 milioni netti  + bonus 300 mila euro
  • Jankto – 1 milione
  • Pereiro – 1,4 milioni 
  • Mancosu – 810 mila euro netti 
  • Viola – 750 mila euro netti 
  • Chatzidiakos – 750 mila euro netti 
  • Makoumbou – 730 mila euro netti 
  • Rog – 700 mila euro netti 
  • Pavoletti – 700 mila euro netti 
  • Goldaniga – 600 mila euro netti 
  • Wieteska – 500 mila euro netti 
  • Augello – 500 mila euro netti 
  • Azzi – 500 mila euro netti 
  • Radunovic – 470 mila euro netti 
  • Luvumbo – 410 mila euro netti 
  • Deiola – 400 mila euro netti 
  • Capradossi – 310 mila euro netti 
  • Zappa – 300 mila euro netti 
  • Scuffet – 300 mila euro netti 
  • Sulemana – 280 mila euro netti 
  • Prati – 240 mila euro netti 
  • Obert – 210 mila euro netti 
  • Oristanio – 150 mila euro netti 
  • Aresti – 150 mila euro netti 
  • Di Pardo – 150 mila euro netti 
  • Dossena – 150 mila euro netti 
  • Desogus – 90 mila euro
  • Totale monte ingaggi: 18,5 milioni netti 

Stipendi Cagliari, il più pagato è Petagna

Ad oggi il più pagato del Cagliari è Andrea Petagna ingaggio 1,8 milioni netti per “bulldozer”, arrivato dal Monza ma ancora a secco di gol, da specificare che, la squadra brianzola contribuisce in parte al pagamento dello stipendio. 

Seguono Nandez e Shomurodov: Il primo in scadenza a giugno 2024 percepisce 1,6 milioni, mentre il giocatore uzbeko, arrivato in prestito secco dalla Roma, percepisce 1,5 milioni. 

Stipendi Cagliari, Dossena, Di Pardo, Aresti, Oristanio e Desogus i meno pagati in assoluto

 I meno pagati del Cagliari sono Aresti, Oristanio, Di Pardo e a sorpresa, Dossena, con uno stipendio di 150.000 euro all’anno, e 90 mila euro per il giovane Desogus

Scadenze di contratto Cagliari

Nell’estate 2024 andranno in scadenza i contratti di Pavoletti, Capradossi, Goldaniga, Aresti, Viola, Nandez e Mancosu.

Petagna e Shomurodov rientreranno dal prestito, e su Oristanio si deciderà con il diritto di riscatto.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
L’incantevole Faro di Punta Sardegna, il guardiano bianco
L’incantevole Faro di Punta Sardegna, il guardiano bianco
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La Foresta di Girgini a Desulo
La Foresta di Girgini a Desulo
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Su Casu Martzu, come si ottiene il formaggio più “pericoloso” al mondo
Su Casu Martzu, come si ottiene il formaggio più “pericoloso” al mondo
Domus de janas “La Rocca”, la casa della fate di Sedini
Domus de janas “La Rocca”, la casa della fate di Sedini
Pranu Trebini – La città di roccia a Villaputzu
Pranu Trebini – La città di roccia a Villaputzu
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Sa Bovida – Ex carcere spagnolo, oggi particolare museo di Aritzo
Sa Bovida – Ex carcere spagnolo, oggi particolare museo di Aritzo
Foresta Campidano, risultato di opere di rimboschimento del XX secolo
Foresta Campidano, risultato di opere di rimboschimento del XX secolo
Parco naturale Tepilora, l’unica “Riserva della biosfera” UNESCO in Sardegna
Parco naturale Tepilora, l’unica “Riserva della biosfera” UNESCO in Sardegna
La maschera di pietra di Golgo, il guardiano dell’altopiano
La maschera di pietra di Golgo, il guardiano dell’altopiano
Sa Pinnetta, le antiche costruzioni pastorali tipiche della Sardegna
Sa Pinnetta, le antiche costruzioni pastorali tipiche della Sardegna
Arco dei Baci a Sant’Antioco
Arco dei Baci a Sant’Antioco

curiosità

Il pecorino più grande al mondo è sardo, il “Gigante del Cedrino”
Il pecorino più grande al mondo è sardo, il “Gigante del Cedrino”
Le “Janas”, creature magiche della mitologia sarda a metà tra fate e streghe
Le “Janas”, creature magiche della mitologia sarda a metà tra fate e streghe
I Barracelli – Il corpo di polizia più antico d’Europa
I Barracelli – Il corpo di polizia più antico d’Europa
La Divina Commedia in sardo, un capolavoro di Pietro Casu
La Divina Commedia in sardo, un capolavoro di Pietro Casu
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
Lo Spuligadentes – Curioso gioiello e amuleto sardo
Lo Spuligadentes – Curioso gioiello e amuleto sardo
Sa Genti Arrubia, l’altro popolo della Sardegna
Sa Genti Arrubia, l’altro popolo della Sardegna
Il Dogo Sardo – Storia e caratteristiche dell’antico cane sardo
Il Dogo Sardo – Storia e caratteristiche dell’antico cane sardo
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
Perché i tappi delle bottiglie non si staccano più?
Perché i tappi delle bottiglie non si staccano più?
La Sardegna ruba il cuore di Simone Cristicchi
La Sardegna ruba il cuore di Simone Cristicchi
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
“Sa Cannuga”, lo strumento micidiale per raccogliere “Sa figu morisca”
“Sa Cannuga”, lo strumento micidiale per raccogliere “Sa figu morisca”
Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra – Storia di un soldato diventato bandito
Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra – Storia di un soldato diventato bandito
Le gemelle Pierangeli, dive del cinema anni ’50 nate a Cagliari
Le gemelle Pierangeli, dive del cinema anni ’50 nate a Cagliari
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
“Su carr’e Nannai”, la leggenda del carro terrificante
“Su carr’e Nannai”, la leggenda del carro terrificante
La pernice sarda, vita e segreti di una specie protetta
La pernice sarda, vita e segreti di una specie protetta
La famiglia Sodder, dalla Sardegna all’America, un caso mai risolto
La famiglia Sodder, dalla Sardegna all’America, un caso mai risolto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *