Incendio oristanese, in azione il Canadair
Condividi con i tuoi amici

Il forte vento di maestrale che sta spazzando l'Isola sta creando alcuni problemi

Autocarrozzeria Vacca Tortolì

Incendio oristanese, Ogliastra e Sulcis

Altra giornata dura sul fronte incendi in Sardegna dopo un fine settimana che ha contato un numero di roghi importante: 17 solo ieri.

Il forte vento di maestrale che sta spazzando l’Isola sta creando alcuni problemi e i mezzi aerei della flotta regionale oggi sono affiancati anche da Canadair.

Il velivolo della protezione civile nazionale sta operando, accanto al Super Puma e a un altro elicottero in località S’acqua bianca, a San Nicolò d’Arcidano, nell’Oristanese, dove sono presenti alcune aziende agricole.

Fiamme anche in Ogliastra, a Girasole, nel Sulcis a Siliqua e Giba. Su questi tre roghi stanno intervenendo, oltre alle squadre a terra, gli elicotteri del Corpo Forestale regionale.

Nel frattempo la protezione civile regionale ha emanato un nuovo bollettino di pericolo di incendio in quasi tutta l’Isola.

Il codice arancione rimarrà in vigore sino all’1 agosto, ma è probabile che venga prorogato viste le alte temperature attese nelle prossime ore con Cagliari da bollino rosso, mercoledì 2.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

curiosità

La Divina Commedia in sardo, un capolavoro di Pietro Casu
La Divina Commedia in sardo, un capolavoro di Pietro Casu
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
Lo Spuligadentes – Curioso gioiello e amuleto sardo
Lo Spuligadentes – Curioso gioiello e amuleto sardo
Sa Genti Arrubia, l’altro popolo della Sardegna
Sa Genti Arrubia, l’altro popolo della Sardegna
Il Dogo Sardo – Storia e caratteristiche dell’antico cane sardo
Il Dogo Sardo – Storia e caratteristiche dell’antico cane sardo
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
Perché i tappi delle bottiglie non si staccano più?
Perché i tappi delle bottiglie non si staccano più?
La Sardegna ruba il cuore di Simone Cristicchi
La Sardegna ruba il cuore di Simone Cristicchi
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
“Sa Cannuga”, lo strumento micidiale per raccogliere “Sa figu morisca”
“Sa Cannuga”, lo strumento micidiale per raccogliere “Sa figu morisca”
Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra – Storia di un soldato diventato bandito
Samuele Stochino, la Tigre d’Ogliastra – Storia di un soldato diventato bandito
Le gemelle Pierangeli, dive del cinema anni ’50 nate a Cagliari
Le gemelle Pierangeli, dive del cinema anni ’50 nate a Cagliari
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
Il Pa Punyat, il pane fatto coi pugni, un’eccellenza sarda
“Su carr’e Nannai”, la leggenda del carro terrificante
“Su carr’e Nannai”, la leggenda del carro terrificante
La pernice sarda, vita e segreti di una specie protetta
La pernice sarda, vita e segreti di una specie protetta
La famiglia Sodder, dalla Sardegna all’America, un caso mai risolto
La famiglia Sodder, dalla Sardegna all’America, un caso mai risolto
Su Coccu – Un famosissimo amuleto sardo contro il malocchio
Su Coccu – Un famosissimo amuleto sardo contro il malocchio
Il Tasso: “l’albero della morte” in Sardegna, può essere letale
Il Tasso: “l’albero della morte” in Sardegna, può essere letale
Su Casizolu, storia, tradizioni e sapori antichi di un formaggio sardo
Su Casizolu, storia, tradizioni e sapori antichi di un formaggio sardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *