Sa Crabarissa, la triste leggenda della donna di pietra di Austis
Condividi con i tuoi amici

Sa Crabarissa, dalla leggenda al sentiero per ammirare la donna di pietra

Agenzia Corrias Nuoro banner

Le leggende spesso prendono spunto dalla realtà, ma vengono elaborate e raccontate in modo tale da rendere la storia più affascinante e ricca di mistero.

Le leggende sarde in particolare, il più delle volte, come in questo caso, sono legate alle particolarità e alle bellezze uniche del paesaggio e delle tradizioni del nostro territorio, e spesso e volentieri si trasformano in importanti insegnamenti di vita per i più giovani.

La leggenda narra che una giovane donna di Cabras, da qui il nome Sa Crabarissa, che vuol dire proprio donna di Cabras, si innamorò di un giovane pastore di Austis, incontrato durante la transumanza invernale delle greggi.

Dopo essersi conosciuti, i due giovani si giurarono amore eterno, scambiandosi doni e promesse di matrimonio.

Una volta terminata la transumanza, il pastore ripartì e la ragazza attese invano il suo ritorno, fino a quando non prese la decisione di incamminarsi verso Austis e raggiungere il giovane per capire cosa fosse successo, ma al suo arrivo trovò il pastore sposato con un’altra donna.

Con il cuore spezzato dal dispiacere, durante il viaggio di ritorno verso casa, la ragazza rimase pietrificata dal dolore, tramutandosi così nella celebre roccia de Sa Crabarissa.

La leggenda de Sa Crabarissa è una delle leggende sarde tra le più conosciute, a renderla così famosa probabilmente, sono i risvolti della triste storia dell’amore infranto, in cui la maggior parte delle persone che hanno vissuto una delusione amorosa si potrebbe rispecchiare.

La leggenda de Sa Crabarissa grazie alla bellezza imponente del monumento naturale che rappresenta questa storia, è molto nota nella provincia di Nuoro,  perché è proprio qui che potrete ammirare la donna di pietra.

Nel comune di Austis, per essere precisi recandovi in località Sa Sennoredda, percorrendo il sentiero immersi nella macchia mediterranea, incontrerete lei, Sa Crabarissa, regina incontrastata del luogo. Una roccia granitica di oltre 50 metri di altezza dalle sembianze di una donna in vestito tradizionale sardo.

Per poterla ammirare in tutta la sua magnificenza è possibile partecipare a delle escursioni e delle visite guidate.

Scopri la sardegna

Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
La maledizione di Rebeccu, il paese fantasma
La maledizione di Rebeccu, il paese fantasma
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Il Museo del Banditismo di Aggius, 4 sale per un’imperdibile viaggio nel passato
Il Museo del Banditismo di Aggius, 4 sale per un’imperdibile viaggio nel passato
Burgos in Sardegna e la sua gemella spagnola
Burgos in Sardegna e la sua gemella spagnola
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
Torre dei Dieci Cavalli a Muravera, lo storico baluardo
Torre dei Dieci Cavalli a Muravera, lo storico baluardo
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il lago di Baratz, custode di un’antica città perduta
Il lago di Baratz, custode di un’antica città perduta
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
La città più antica d’Italia è Sulky, in Sardegna
La città più antica d’Italia è Sulky, in Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *