sardo più ricco
Condividi con i tuoi amici

Nel 2011 annoverato nella classifica mondiale di Forbes al 421mo posto

MD Monserrato

Il sardo più ricco tra i primi in Italia nel 2011

Pensando a lui, verrà in mente a molti sardi per il suo ingresso in  politica, quando nel 2004 divenne Presidente della Regione Sardegna. In quel periodo storico era difficile pensare a lui come all’imprenditore che si è fatto da solo: era il 1997 quando fondò l’internet provider Tiscali.

Non possiamo dire con certezza chi sia oggi il sardo più ricco, ma il più ricco nella storia è stato senza ombra di dubbio Renato Soru, l’imprenditore nato a Sanluri è stato l’unico sardo capace di accumulare una ricchezza smisurata, tanto da arrivare a competere con i “paperoni” del pianeta.

La sua scalata al successo inizia fuori dall’Italia, in Repubblica Ceca, nel 1994 fonda “Czech On Line” con l’imprenditore cagliaritano Nicola Grauso, il primo internet Provider del Paese.

Un successo che da Praga si estende con una propria rete in tutto il paese, anche grazie alla posa della prima rete in fibra ottica nelle rotaie delle ferrovie ceche.

Nel 1998 Czech On Line viene venduta ad un fondo di Private Equity finanziario e in seguito a Telekom Austria.

Nel 1997 Soru torna in Italia, dove nel gennaio del 1998 fonda Tiscali, grazie anche ai proventi della cessione di Czech On Line, è l’inizio di tutto.

Gli bastarono pochi anni per diventare tra i più ricchi d’Italia, nel 2011 annoverato nella classifica dei più ricchi del pianeta a cura di Forbes al 421mo posto con un patrimonio di 1,2 miliardi di dollari.

Chi e il sardo piu ricco della storia 1

Oggi Soru ha 65 anni, ha chiuso definitivamente con la politica e si dedica completamente alle sue aziende.

Curiosità dal passato

In passato si é fatto largo un altro sardo tra gli uomini più ricchi d’Italia, il sassarese Giovanni Antonio Sanna, il più grande imprenditore minerario della nazione, proprietario della miniera di Montevecchio e fondatore della Banca Agricola Sarda.

Il sassarese arrivò fino al quinto posto nella classifica degli uomini più ricchi d’Italia nell’ottocento.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra

Scopri la sardegna

Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Su Casu Martzu, come si ottiene il formaggio più “pericoloso” al mondo
Su Casu Martzu, come si ottiene il formaggio più “pericoloso” al mondo
Domus de janas “La Rocca”, la casa della fate di Sedini
Domus de janas “La Rocca”, la casa della fate di Sedini
Pranu Trebini – La città di roccia a Villaputzu
Pranu Trebini – La città di roccia a Villaputzu
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Sa Bovida – Ex carcere spagnolo, oggi particolare museo di Aritzo
Sa Bovida – Ex carcere spagnolo, oggi particolare museo di Aritzo
Foresta Campidano, risultato di opere di rimboschimento del XX secolo
Foresta Campidano, risultato di opere di rimboschimento del XX secolo
Parco naturale Tepilora, l’unica “Riserva della biosfera” UNESCO in Sardegna
Parco naturale Tepilora, l’unica “Riserva della biosfera” UNESCO in Sardegna
La maschera di pietra di Golgo, il guardiano dell’altopiano
La maschera di pietra di Golgo, il guardiano dell’altopiano
Sa Pinnetta, le antiche costruzioni pastorali tipiche della Sardegna
Sa Pinnetta, le antiche costruzioni pastorali tipiche della Sardegna
Arco dei Baci a Sant’Antioco
Arco dei Baci a Sant’Antioco
Tavolara, l’isola a forma di gatto in Sardegna
Tavolara, l’isola a forma di gatto in Sardegna
Le 35 Regioni Storiche della Sardegna
Le 35 Regioni Storiche della Sardegna
Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *