FAI, "I luoghi del cuore" in Sardegna sono 15 - La classifica
Condividi con i tuoi amici

L’edizione 2022 si è chiusa con ben 1.500.638 voti raccolti per più di 38.800 luoghi

Sulcis gomme carbonia

FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS presenta i risultati
dell’11ª edizione del censimento nazionale de “I Luoghi del Cuore”

Oggi il Fondo per l’Ambiente Italiano ETS presenta i risultati
dell’11ª edizione del censimento nazionale de “I Luoghi del Cuore”, chiusa lo scorso 15 dicembre: con 1.500.638
voti raccolti nel 2022 per più di 38.800 luoghi il censimento si conferma la più importante campagna italiana di
sensibilizzazione dei cittadini sul valore del patrimonio e sulla necessità di proteggerlo e valorizzarlo, com’è nella
missione del FAI.

Grazie a “I Luoghi del Cuore” dal 2003 a oggi sono stati sostenuti interventi per 138 luoghi in 19 regioni d’Italia, che erano dimenticati, abbandonati o poco valorizzati, ma amati dalle loro comunità, che votandoli li hanno salvati. I voti raccolti – sono in tutto 11.100.000 quelli giunti al FAI nei vent’anni anni dell’iniziativa – sono, infatti, l’innesco di
un processo virtuoso capace di moltiplicare l’effetto del censimento: luoghi sconosciuti e apparentemente condannati hanno guadagnato una tale attenzione, locale e nazionale, che altri insieme al FAI si sono mobilitati per salvarli.

Nell’impatto di questa iniziativa, accanto al valore economico, c’è un valore culturale e sociale: grazie a “I Luoghi del Cuore” gli italiani scoprono o riscoprono testimonianze di storia e tradizione, simboli dell’identità dei loro territori, e si accende un sentimento collettivo che è puro spirito di cittadinanza, che si concretizza in una mobilitazione diffusa e trasversale.

La Repubblica, nella sua più ampia espressione, trova ne “I Luoghi del Cuore” lo strumento per esercitare il proprio diritto e dovere alla tutela del patrimonio culturale, come prescrive l’articolo 9 della Costituzione.

CLASSIFICA DEI 15 LUOGHI PIÙ VOTATI IN SARDEGNA

in Sardegna 30° in Italia – Monastero Santa Chiara, Oristano

in Sardegna 40° in Italia – Isola dell’Asinara, Porto Torres (SS)

in Sardegna 66° in Italia – Bosco di Curadureddu, Tempio Pausania (SS)

in Sardegna 182° in Italia – Porto Flavia, Iglesias (SU)

in Sardegna 235° in Italia – Jacarande, Cagliari

in Sardegna 252° in Italia – Dune di Porto Pino, Giba (SU)

in Sardegna 262° in Italia – Saline Conti Vecchi, Assemini (CA)

in Sardegna 283° in Italia – Complesso nuragico Su Nuraxi, Barumini (SU)

in Sardegna 290° in Italia – Nuraghe Casteddu, Stintino (SS)

10° in Sardegna 311° in Italia – Parco naturale regionale Molentargius-Saline, Cagliari

11° in Sardegna 323° in Italia – Cala Goloritzè, Baunei (NU)

12° in Sardegna 30° in Italia – Miniera Su Suergiu, Villasalto (CA)

13° in Sardegna 335° in Italia – Scoglio del Pan di Zucchero – Spiaggia di Masua, Iglesias (SU)

14° in Sardegna 394° in Italia – Cala Mariolu, Baunei (NU)

15° in Sardegna 400° in Italia Sito archeologico di Nora, Pula (CA)

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra

Scopri la sardegna

Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
L’isolotto dei fichi d’India, un  mini paradiso nel golfo di arzachena
L’isolotto dei fichi d’India, un mini paradiso nel golfo di arzachena
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura