Rally dei Nuraghi e del Vermentino
Condividi con i tuoi amici

Due giornate di gare il 15 e 16 settembre, iscrizioni sino al 6

Ucam banner

Rally dei Nuraghi e del Vermentino 2023 sugli sterrati di Berchidda

Settantacinque chilometri di percorso di gara cronometrati lungo un tracciato disegnato nel territorio di Berchidda, per l’edizione numero 20 del Rally dei Nuraghi e del Vermentino.

È tutto pronto del comune del Monte Acuto per lo shakedown che vedrà i motori dei team accendersi nel pomeriggio di venerdì 15 settembre nel cuore di Berchidda, in Piazza del Popolo, dove sarà allestito il quartier generale; le gare proseguiranno il giorno successivo, sabato 16.

La manifestazione organizzata dalla Rassinaby Rancing con il supporto degli assessorati regionali al Turismo e allo Sport, per il terzo anno consecutivo sarà valida per il Campionato italiano Rally Terra, per la Coppa Rally Zona 9 e per il Campionato regionale delegazione Sardegna.

Tre gli eventi in programma, perché il rally moderno sarà abbinato alla gara valida per il Campionato italinao Rally Terra Auto Storiche e per il Regionale, oltre che al quarto Baja Vermentino-Terre di Gallura. Le iscrizioni chiuderanno ala mezzanotte del 6 settembre: tra poche ore dunque si conosceranno tutti i nomi degli iscritti.

Sarà un rally su terra quasi al cento percento: nei due giorni di gara infatti i team con le loro auto si cimenteranno su percorsi quasi per intero su sterrato all’interno di due demani e cantieri forestali curati dell’Ente Forestas, con pochissimi spostamenti su asfalto. L’edizione nella quale si festeggia il ventennale della manifestazione è stata presentata al Museo del Vino di Berchidda e avrà una giornata, quella di sabato 16, dedicata ad un evento collaterale in cui verranno esposte le eccellenze del territorio di Berchidda, in particolare il suo Vermentino Docg.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
La maledizione di Rebeccu, il paese fantasma
La maledizione di Rebeccu, il paese fantasma
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Il Museo del Banditismo di Aggius, 4 sale per un’imperdibile viaggio nel passato
Il Museo del Banditismo di Aggius, 4 sale per un’imperdibile viaggio nel passato
Burgos in Sardegna e la sua gemella spagnola
Burgos in Sardegna e la sua gemella spagnola
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
Torre dei Dieci Cavalli a Muravera, lo storico baluardo
Torre dei Dieci Cavalli a Muravera, lo storico baluardo
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *