Percentuale nazionalità detenuti, in Sardegna 1 su 4 è straniero
Condividi con i tuoi amici

Percentuale nazionalità detenuti in Sardegna, la maggior parte dei detenuti sono stranieri originari del Maghreb

Nelle carceri della Sardegna un detenuto su quattro è straniero: sulle 2.011 persone attualmente recluse nelle dieci strutture penitenziarie dell’Isola, 426 non sono italiani.

Lo segnala Maria Grazia Caligaris dell’associazione “Socialismo Diritti Riforme” che ha analizzato i dati del Ministero della Giustizia, elaborati dall’ufficio statistica del Dap, relativi al 31 maggio 2022.

In particolare gli stranieri sono il 66% dei detenuti a Mamone-Onanì, il 64,5% a Is Arenas-Arbus e il 50% a Isili. La loro presenza è significativa anche nelle case circondariali di Sassari-Bancali (27,5%) e di Cagliari-Uta (16,6%).

L’associazione ha anche realizzato uno spaccato sulle nazionalità. “La maggior parte dei detenuti stranieri dietro le sbarre, il 40% dei ristretti, sono originari del Maghreb, 174 su 426 – spiega Caligaris – Primeggiano i marocchini (105), seguiti da tunisini (41) e algerini (28). Dell’area del Nord Africa sono presenti anche 12 egiziani. Nel complesso il 43%”. Un altro gruppo culturale e linguistico importante è quello dei nigeriani 51 (11,9% del totale) seguito da romeni 34 (7,9%) e albanesi 25 (6,9%). Sono inoltre presenti detenuti del Gambia (17), Senegal (16), della Bosnia Erzegovina (8), Siria (7), Ucraina (7), Gana (5), India (5), Polonia (4) Pakistan (4) e Cina (4).

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Banner sito google news

Scopri la sardegna

Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
L’isolotto dei fichi d’India, un  mini paradiso nel golfo di arzachena
L’isolotto dei fichi d’India, un mini paradiso nel golfo di arzachena
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello