Trattative sfumate Cagliari Calafiori e Dragusin
Condividi con i tuoi amici

Due nomi spiccano su tutti: Riccardo Calafiori e Radu Dragusin

Pit Stop Cagliari Mirko Lai

Trattative sfumate Cagliari, 85 mln che oggi mancano nelle casse del club

Il Cagliari, come molti altri club di serie A, ha avuto diverse occasioni per concludere trattative che avrebbero potuto portare benefici significativi sia dal punto di vista sportivo che economico.

Due nomi che spiccano in questo contesto sono Riccardo Calafiori e Radu Dragusin.

Se questi affari fossero andati a buon fine, oggi il Cagliari potrebbe avere nelle proprie casse una somma stimata di circa 85 milioni di euro.

Riccardo Calafiori

Riccardo Calafiori è un giovane talento del calcio italiano, nato nel 2002. Cresciuto nelle giovanili della Roma, si è fatto notare per le sue qualità come centrale e terzino sinistro. Nonostante la giovane età, ha già dimostrato di poter competere a livelli alti, come visto con la nazionale agli europei di Germania, le sue prestazioni, hanno attirato l’attenzione di numerosi club europei.

Se il Cagliari fosse riuscito ad assicurarsi le sue prestazioni nel gennaio 2022, oggi avrebbe in mano un vero e proprio uomo mercato.

Al momento, il suo valore è stimato intorno ai 55 milioni di euro, questa è la cifra che l’Arsenal è disposto a sborsare per assicurarsi le prestazione del difensore del Bologna.

Radu Dragusin

Radu Dragusin, classe 2002, è un difensore centrale rumeno che ha mostrato grandi promesse sin dai suoi esordi.

Attualmente sotto contratto con la Tottenham, Drăgușin è stato a un passo dal Cagliari nell’agosto 2021.

Un trasferimento al Cagliari avrebbe potuto rappresentare una svolta sia per il giocatore che per il club, con un aumento del valore del giocatore che avrebbe potuto portare profitti per 30 mln di euro, la cifra che ha versato il club inglese nelle casse del Genoa.

Le opportunità mancate

Questi due casi sono solo due di una lista molto lunga, il Cagliari è un vero maestro negli affari sfumati.

Se il club rossoblù avesse investito in questi giovani talenti, oggi potrebbe trovarsi in una situazione finanziaria molto più solida.

Non solo per il potenziale aumento del loro valore di mercato, ma anche per il contributo che avrebbero potuto dare sul campo, migliorando le prestazioni della squadra e, di conseguenza, il suo posizionamento in campionato.

Conclusioni

Le trattative sfumate per Calafiori e Drăgușin sono un esempio di come le scelte di mercato possano influenzare profondamente il futuro economico e sportivo di un club.

La determinazione nelle trattative e la gestione dei giovani talenti “di casa”, rappresenta una delle sfide principali per i club calcistici, ma anche una delle opportunità più grandi per costruire un futuro di successo.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la Sardegna

Fonni: Il tetto della Sardegna tra neve, storia e tradizioni
Fonni: Il tetto della Sardegna tra neve, storia e tradizioni
Giganti silenti della Sardegna: i 32 vulcani dell’Isola
Giganti silenti della Sardegna: i 32 vulcani dell’Isola
Una casa dei Puffi in Sardegna, la Conca Fraicata di Monte Pulchiana
Una casa dei Puffi in Sardegna, la Conca Fraicata di Monte Pulchiana
Calasetta, il fascino del piccolo borgo bianco azzurro affacciato sul mare
Calasetta, il fascino del piccolo borgo bianco azzurro affacciato sul mare
Il golfo di Oristano con le sue 2 torri sorveglianti
Il golfo di Oristano con le sue 2 torri sorveglianti
2 luoghi spettacolari in Sardegna, dove festeggiare la giornata mondiale del bacio
2 luoghi spettacolari in Sardegna, dove festeggiare la giornata mondiale del bacio
L’Ardia di Sedilo, un viaggio adrenalinico tra fede e tradizione
L’Ardia di Sedilo, un viaggio adrenalinico tra fede e tradizione
La chiesa di Stella Maris, luogo iconico di Porto Cervo
La chiesa di Stella Maris, luogo iconico di Porto Cervo
Il fallo di granito di Capo Comino, il fascino della roccia tra natura e leggenda
Il fallo di granito di Capo Comino, il fascino della roccia tra natura e leggenda
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
Museo dei castelli di Burgos, un viaggio nella Sardegna medievale
Museo dei castelli di Burgos, un viaggio nella Sardegna medievale
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
L’incantevole Faro di Punta Sardegna, il guardiano bianco
L’incantevole Faro di Punta Sardegna, il guardiano bianco
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La Foresta di Girgini a Desulo
La Foresta di Girgini a Desulo
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *