Is Crapitas
Condividi con i tuoi amici

"Is Crapitas", il brand di William Piseddu apprezzato in tutto il mondo

Barley birra

“Is Crapitas”, una storia di lavoro, umiltà e tradizione

William Piseddu è il protagonista di questa bella storia di successo, che giorno dopo giorno conquista i “piedi” delle persone di tutto il mondo, negli Usa, in Canada, Australia, Hong Kong, in Africa, in tutta Europa non è difficile trovare persone che indossano la scarpa con il simbolo della bandiera 4 mori presente nella tomaia.

Una storia che parte della sua Suelli, William Piseddu ha ereditato dai suoi genitori e ancor di più dai suoi nonni la sensibilità per le tradizioni e per il lavoro umile.

Dal 2010 si riscopre affascinato dal potere del saper fare, dalla bellezza dei prodotti artigianali.

Non dimentica mai da dove proviene, si appassiona al mondo calzaturiero e più avanti conosce il regista, giornalista e scrittore Recchia Giuseppe che quasi per caso inizia a scrivere su William Piseddu sia in alcuni suoi articoli che in un suo libro.

William nasce a Cagliari nel 1978 dove si laurea in Ingegneria Civile, svolge per 3 anni il ruolo di direttore di cantiere, successivamente grazie alla sua passione per la vendita ricopre ruoli di direttore vendite e marketing nel settore servizi.

Si appassiona quasi per gioco al settore calzaturiero, disegna alcuni modelli di sneakers, oggi le sue scarpe Is Crapitas lasciano il segno.

Il suo motto “In sa vida non contat su passu chi fais ma s’arrastu chi lassas”, non conta il passo che fai ma l’impronta che lasci. Is Crapitas oggi sono calzate e lasciano l’impronta nel mondo.

Nel 2017 decide di registrare il brand Is Crapitas (Termine che indica “le scarpe”) al ministero dello sviluppo economico e della tutela dei marchi.

Una bella storia quella di William, che fin da ragazzo non ha mai smesso di inseguire il suo sogno, la forte ambizione, lo studio del settore calzaturiero, un corso professionalizzante e personale, di progettazione e costruzione di scarpe fatte a mano e su misura con i crismi degli anni 50 portano William Piseddu a raggiungere il suo obiettivo di realizzare un prodotto sardo apprezzato nel mondo. 

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
L’isolotto dei fichi d’India, un  mini paradiso nel golfo di arzachena
L’isolotto dei fichi d’India, un mini paradiso nel golfo di arzachena
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *