Torino Cagliari
Condividi con i tuoi amici

Torino Cagliari, partire con il piede giusto

Immobiliare terzo Millennio Agenzia Cagliari

Torino Cagliari, tanta voglia di stupire

Alla vigilia di Natale del 2022, il Cagliari era 14° in Serie B con appena 22 punti in classifica quando l’allenatore Claudio Ranieri è tornato nel capoluogo sardo. Sotto la sua guida, il Cagliari ha guadagnato 35 punti nelle 19 giornate successive, che hanno portato la squadra sarda ai play-off. Ha quindi centrato l’obiettivo promozione segnando un gol contro il Bari nel finale di partita.

Uno dei motivi del successo del Cagliari sono stati i miglioramenti notevoli in trasferta, con il Cagliari che ha perso solo due trasferte ufficiali da quando è arrivato Ranieri (4 vittorie, 6 pareggi), una sequenza che l’ha visto mantenere ben otto volte la porta inviolata. Anche se tutto ciò è avvenuto nella serie cadetta, i tifosi sperano che la loro squadra possa iniziare a ripetere anche in SA quella solida forma cominciando proprio da questa trasferta nel capoluogo piemontese.

Dopo essere arrivato decimo in entrambe le ultime due stagioni di Serie A (SA) sotto la guida dell’allenatore Ivan Jurić, provare a migliorare e raggiungere i posti europei dovrebbe essere l’obiettivo del Torino in questa stagione. I ‘Granata’ hanno cominciato bene la loro stagione, battendo la FeralpiSalò in Coppa Italia (2-1), e se gli arrivi di Raoul Bellanova dal Cagliari ed Adrien Tameze hanno dato loro una spinta, il grande successo della loro sessione estiva di calciomercato è stato riuscire a trattenere il giocatore stellato Samuele Ricci.

È giusto dire che cominciare in casa la nuova stagione di SA non garantisce un successo al Torino, che non ha vinto in quattro delle ultime cinque partite casalinghe in apertura stagionali (1 vittoria), incluse le ultime tre di fila.

I tifosi di casa sperano di avere in generale maggiori soddisfazioni in questa stagione, dopo che l’ultima stagione si è rivelata davvero faticosa, con il ‘Toro’ che ha vinto solo cinque partite casalinghe (7 pareggi, 7 sconfitte), un record che di conseguenza ha visto solo cinque squadre raccogliere meno punti nelle partite casalinghe durante la scorsa stagione di SA.

Giocatori da tenere d’occhio: il capocannoniere del Torino durante la scorsa stagione, Antonio Sanabria, ha segnato tutti e cinque i suoi ultimi gol in SA nel corso della ripresa. Jakub Jankto, ala ceco e nuovo acquisto del Cagliari, torna ora in Italia, dove aveva giocato con Ranieri quando guidava la Sampdoria. Ha segnato otto gol nell’arco delle sue ultime due stagioni in SA, ed ha anche segnato contro il Torino nella stagione 2016/17.

Ultime dallo spogliatoio

Mister Ranieri, non potrà contare su 3 assenze pesanti:

Lapadula, Rog e Mancosu.

Probabili formazioni Cagliari

Schema di gioco 4-4-2

Radunovic; Zappa, Dossena, Obert, Augello; Nandez, Makoumbou, Sulemana, Azzi; Oristanio, Pavoletti.

Probabili formazioni Torino

Schema di gioco 3-4-1-2

Milinkovic-Savic; Schuurs, Buongiorno, Ricardo Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Vojvoda; Vlasic; Sanabria, Radonjic.

Curiosità

Tre delle ultime quattro partite di apertura del Torino in Serie A sono terminate 2-1 (2 vittorie, 1 sconfitta).

Dove vedere Torino Cagliari

21 agosto 2023, ore 18:30

Stadio: Olimpico Grande Torino

Diretta tv: DAZN

Arbitro: Cosso

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
Palmavera, il complesso nuragico ad Alghero
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
La cascata di San Valentino a Sadali, il paese degli innamorati
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
Cane malu, la bellezza disarmante della piscina naturale di Bosa
La maledizione di Rebeccu, il paese fantasma
La maledizione di Rebeccu, il paese fantasma
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Grotta Corbeddu, custode dei segreti dell’uomo sardo preistorico
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Il Tempio di monte d’Accoddi, un simil-ziqqurat unico in Europa
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Sa Conca Isteddata, a Irgoli la magia del cielo visto dalla pietra
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Fonte Sacra Su Lumarzu, testimonianze della civiltà nuragica
Il Museo del Banditismo di Aggius, 4 sale per un’imperdibile viaggio nel passato
Il Museo del Banditismo di Aggius, 4 sale per un’imperdibile viaggio nel passato
Burgos in Sardegna e la sua gemella spagnola
Burgos in Sardegna e la sua gemella spagnola
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La sorgente sottomarina di Cala Mariolu
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
Torre dei Dieci Cavalli a Muravera, lo storico baluardo
Torre dei Dieci Cavalli a Muravera, lo storico baluardo
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il lago di Baratz, custode di un’antica città perduta
Il lago di Baratz, custode di un’antica città perduta
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
La città più antica d’Italia è Sulky, in Sardegna
La città più antica d’Italia è Sulky, in Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *