Folla d'amore per Ranieri, "sono entusiasta di tornare su questa panchina"
Condividi con i tuoi amici

Ranieri is back! 31 anni dopo la storica salita dalla serie C alla A

Cori e amore per l’arrivo di Ranieri

Il grande giorno è arrivato!

Claudio Ranieri is back.

31 anni dopo la epica cavalcata dalla serie C alla A l’allenatore romano torna alla guida della squadra rossoblù dopo l’esonero di Liverani.

“Dentro di me ho un maremoto, sono entusiasta di tornare su questa panchina, non vedo l’ora di sentire il pubblico perché l’entusiasmo ce lo devono dare loro. L’obiettivo è solo uno: salire in serie A”.

“Sono felice, sono entusiasta di poter sedere ancora una volta sulla panchina del Cagliari“. Queste le prime parole d’amore di Claudio Ranieri, “Dentro di me c’era un maremoto” ha spiegato Ranieri “mi son detto: ho un sogno dentro di me, ero un ragazzino quando arrivai a Cagliari e ho portato dentro di me il Cagliari tutta la mia carriera nei momenti più bui. I miei ricordi mi mettevano paura: perché andare a rischiare di sporcarli? Ma mi sono detto: perché essere egoista? Il figlio di Riva mi scriveva: anche papà è entrato da presidente onorario, ma nessuno si dimentica di quel che ha fatto”.

Un Ranieri carico ed emozionato quello che si è presentato davanti alla stampa e ai tifosi che hanno seguito la diretta.

L’obiettivo è quello di risollevare una squadra partita, dopo la retrocessione, con l’ambizione, e forse la presunzione, di tornare in serie A ma rimasta poi impantanata nel “fango” di una serie B molto tosta: “La classifica e’ veritiera sempre. Dice qual è il valore attuale della squadra. Il mio obiettivo è rincorrere e prendere le due lepri che oggi stanno in Serie B. Non so se ci riusciremo ma dobbiamo provarci e andarci vicini. Io voglio il massimo da me stesso e dai miei giocatori. Voglio dei guerrieri. A Cagliari, oggi, l’obiettivo e’ uno: dobbiamo salire“. E poi precisa: “Non so se è la sfida più grande della mia vita, ma è una sfida che mi bolle dentro“.  

L’ambiente attorno a Ranieri è carico di ottimismo, appuntamento al 14 gennaio per la sfida contro il Como, si prevede una bolgia all’Unipol Domus.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Centro revisioni santa gilla banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *