Cagliari inter
Condividi con i tuoi amici

Cagliari Inter, primo test delicato per Ranieri

Autocarrozzeria Cirina Selargius

Cagliari Inter, tanta voglia di stupire

Il Cagliari ha bloccato il Torino sullo 0-0 al ritorno dopo un anno di assenza in Serie A, ma quel risultato apparentemente positivo è stato controbilanciato dal fatto che era l’ottava volta consecutiva che il club non riusciva a vincere la prima partita di una stagione nella massima serie. Ciononostante, l’allenatore Claudio Ranieri si è detto “moderatamente soddisfatto”, poiché cerca di dare slancio alla stagione guadagnata dopo avere ottenuto all’ultimo respiro la vittoria nel play-off per la promozione.

I padroni di casa cercheranno di restare imbattuti in due partite all’inizio di una stagione di Serie A per la prima volta dal 2011/12, una stagione in cui cominciarono con un pareggio a reti bianche seguito da una vittoria casalinga per 5-1 contro la Roma. Tuttavia, avranno bisogno di qualcosa di più che semplici presagi dalla loro parte, dato che il Cagliari ha vinto uno solo dei suoi ultimi 11 scontri in SA contro l’Inter (1 pareggio, 9 sconfitte).

L’Inter ha battuto il Monza 2-0 la sua partita di apertura in Serie A, un risultato che l’allenatore Simone Inzaghi ha definito “un inizio ideale”. Anche un’altra vittoria in questa trasferta farebbe la storia, dato che i ‘Nerazzurri’ potrebbero ottenere vittorie consecutive all’inizio di una stagione nella massima serie per la quinta stagione di fila — un’impresa incredibile che potrebbe essere raggiunta per la prima volta nella storia del club.

Giocare all’Unipol Domus probabilmente non sarà una prospettiva scoraggiante per l’Inter, che ha vinto sei degli ultimi sette scontri diretti nelle trasferte di Serie A (1 sconfitta), inclusi gli ultimi tre di fila.

Mentre punta a vincere quattro scontri diretti consecutivi nelle trasferte di Serie A per la prima volta in una rivalità che risale agli anni ’60, l’Inter ha anche la possibilità di vedere Inzaghi battere il Cagliari per la nona volta consecutiva con le squadre da lui allenate.

Giocatori da tenere d’occhio:

Boris Radunovic potrebbe diventare il primo portiere del Cagliari a non subire gol contro l’Inter dai tempi di Michael Agazzi ad aprile 2013. Il suo compito potrebbe essere reso più arduo da parte di Marko Arnautović, che ha cominciato la sua prima partita con l’Inter dopo 4.865 giorni facendo un assist per il secondo gol di Lautaro Martínez nella vittoria contro il Monza.

Ultime dallo spogliatoio

Mister Ranieri, non potrà contare su 3 assenze pesanti:

Lapadula, Rog e Mancosu.

Probabili formazioni Cagliari

Schema di gioco 4-4-2

Radunovic; Zappa, Dossena, Obert, Augello; Nandez, Makoumbou, Sulemana, Azzi; Luvumbo, Oristanio. Allenatore: Ranieri.

Probabili formazioni Inter

Schema di gioco 3-5-2

Sommer; Darmian, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. Allenatore: S. Inzaghi. 

Curiosità

Otto degli ultimi dieci scontri diretti in SA hanno visto esattamente un gol nel corso del primo tempo, con l’Inter che ha segnato quell’unico gol in sette diverse occasioni.

Dove vedere Cagliari Inter

28 agosto 2023, ore 20:45

Stadio: Unipol Domus

Diretta tv: DAZN

Arbitro: Fabbri

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
La Casa Campidanese, caratteristiche abitazioni in terra cruda
L’incantevole Faro di Punta Sardegna, il guardiano bianco
L’incantevole Faro di Punta Sardegna, il guardiano bianco
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
La spiaggia del relitto di Caprera e il naufragio del motoveliero Trebbo nel 1955
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
Il Giardino botanico Maidopis, oasi naturale circondata dalla foresta dei Sette fratelli
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La casa sull’albero di Allai, una vera chicca da scoprire in Sardegna
La Foresta di Girgini a Desulo
La Foresta di Girgini a Desulo
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Il Castello di Sassai – Storia e leggenda di un’antica fortezza
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Monte Lora – 3 leggende su “La Dormiente” del Sarrabus
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il cerchio magico di Lu Bagnu, la leggenda di una roccia a Castelsardo
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Il “Cimitero degli inglesi” a Golfo Aranci
Su Casu Martzu, come si ottiene il formaggio più “pericoloso” al mondo
Su Casu Martzu, come si ottiene il formaggio più “pericoloso” al mondo
Domus de janas “La Rocca”, la casa della fate di Sedini
Domus de janas “La Rocca”, la casa della fate di Sedini
Pranu Trebini – La città di roccia a Villaputzu
Pranu Trebini – La città di roccia a Villaputzu
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Il Castellaccio dell’Asinara e la leggenda del pirata Barbarossa
Sa Bovida – Ex carcere spagnolo, oggi particolare museo di Aritzo
Sa Bovida – Ex carcere spagnolo, oggi particolare museo di Aritzo
Foresta Campidano, risultato di opere di rimboschimento del XX secolo
Foresta Campidano, risultato di opere di rimboschimento del XX secolo
Parco naturale Tepilora, l’unica “Riserva della biosfera” UNESCO in Sardegna
Parco naturale Tepilora, l’unica “Riserva della biosfera” UNESCO in Sardegna
La maschera di pietra di Golgo, il guardiano dell’altopiano
La maschera di pietra di Golgo, il guardiano dell’altopiano
Sa Pinnetta, le antiche costruzioni pastorali tipiche della Sardegna
Sa Pinnetta, le antiche costruzioni pastorali tipiche della Sardegna
Arco dei Baci a Sant’Antioco
Arco dei Baci a Sant’Antioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *