Cagliari Genoa formazioni serie a
Condividi con i tuoi amici

Cagliari Genoa, senza Nandez infortunato

Agostino Meloni banner 2023

Cagliari Genoa formazioni e le ultime dallo spogliatoio

Dopo la vittoria in Coppa Italia contro l’Udinese, rossoblù pronti a concentrarsi nuovamente sul campionato e sulla corsa salvezza.

Sfida salvezza contro il Genoa, orfana del centroavanti italo-argentino Retegui

Ranieri è molto soddisfatto del lavoro dei suoi nelle ultime partite, ha individuato alcuni giocatori chiave e può contare sul ritorno di Lapadula, il punto di riferimento dell’attacco sardo.

Il Genoa, reduce dalla vittoria in Coppa Italia contro la Reggiana, gode di una buona posizione in classifica con 5 punti in più del Cagliari.

I liguri sono da sempre una brutta gatta da pelare, ma Ranieri sembra aver trovato lo spirito giusto e la chiave per la rinascita dei sardi, un’altra vittoria, potrebbe far esplodere l’entusiasmo dell’ambiente rossoblù.

Giocatori da tenere d’occhio:

Lapadula è tornato, il Cagliari ha ritrovato la sua garanzia in attacco, dopo il gol contro l’Udinese in Coppa Italia, l’italo-peruviano è pronto a spaccare anche in campionato.

Gudmundsson è il giocatore in grado di creare le giocate migliori, quando è in partita è difficile da fermare.

Ultime dallo spogliatoio

Mister Ranieri, non potrà contare su Rog e Nandez infortunati.

Probabili formazioni Cagliari

Schema di gioco: 4-3-2-1

Scuffet; Zappa, Dossena, Goldaniga, Augello; Deiola, Prati, Makoumbou; Mancosu, Luvumbo; Pavoletti.

All. Ranieri

Probabili formazioni Genoa

Schema di gioco: 3-5-2

Martinez; De Winter, Dragusin, Vasquez; Sabelli, Thorsby, Frendrup, Malinovskyi, Martin; Gudmundsson, Ekuban.

All. Gilardino

Curiosità

Sfida tra due squadre che vestono rossoblù.

Sono 4 gli ex nella partita, 3 nel Cagliari (Shomurodov, Pavoletti, Goldaniga) e 1 nel Genoa (Strootman).

Dove vedere Cagliari Genoa 

5 novembre 2023, ore 15:00

Stadio: Unipol Domus

Diretta tv: DAZN 

Arbitro: Guida

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
L’isolotto dei fichi d’India, un  mini paradiso nel golfo di arzachena
L’isolotto dei fichi d’India, un mini paradiso nel golfo di arzachena
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello
Culter – A Pattada il museo internazionale del coltello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *