Cagliari Frosinone probabili formazioni
Condividi con i tuoi amici

Cagliari Frosinone, Ranieri in cerca della prima gioia

Agostino Meloni banner 2023

Cagliari Frosinone, probabili formazioni

Il Cagliari ha fermato una brutta sequenza di quattro sconfitte consecutive pareggiando 2-2 in trasferta contro la Salernitana lo scorso fine settimana, ma la sua situazione generale resta preoccupante, poiché il Cagliari rimane una delle tre squadre che non ha ancora vinto in questa stagione di campionato (3 pareggi, 6 sconfitte).

Questo non solo lo lascia ultimo in classifica dopo nove giornate disputate, ma ha allungato la sequenza senza vittorie dei ‘Sardi’ a 14 partite nella massima serie, la più lunga di questo tipo.

Un’altra mancata vittoria qui vedrebbe la quarta volta che è senza vittorie dopo le prime dieci partite di una stagione nella massima serie. Ciò potrebbe rivelarsi catastrofico nel quadro generale delle cose dato che in due delle tre occasioni precedenti, il Cagliari è poi stato retrocesso al termine di quelle stagioni!

Dopo quattro anni di assenza dalla massima serie, il Frosinone è stato promosso insieme al Cagliari la scorsa stagione, ma sta facendo molto meglio dei padroni di casa.

Ha ottenuto un record equilibrato in nove partite (3 vittorie, 3 pareggi, 3 sconfitte) dopo che la sconfitta per 2-1 lo scorso fine settimana contro il Bologna l’ha privato della possibilità di cominciare questo turno al settimo posto e diventare la terza squadra neopromossa a raggiungere 15 punti dopo nove giornate dall’inizio dell’ultimo decennio.

Tre dei quattro scontri diretti in campionato, inclusi entrambi quelli nella scorsa stagione di Serie B, si sono conclusi con dei pareggi, lasciando poco da scegliere tra queste due squadre. Un punto potrebbe effettivamente essere un buon risultato per il Frosinone visti i problemi che ha affrontato nelle trasferte in questa stagione finora (2 pareggi, 2 sconfitte).

Quella sequenza include le sconfitte nelle ultime due trasferte, il che lo mette a rischio di vedere tre sconfitte consecutive nelle trasferte nella massima serie per la prima volta da ottobre 2018.

Giocatori da tenere d’occhio:

Il portiere del Cagliari Simone Scuffet ha mantenuto la porta inviolata una partita sì e una no negli ultimi quattro scontri diretti personali, subendo gol nell’ultima partita di questo tipo.

A cercare di rovinare i suoi piani per allungare quel record qui sarà l’attaccante del Frosinone Matías Soulé, che con il suo rigore trasformato nell’ultima partita contro il Bologna, è diventato il più giovane giocatore non europeo a segnare 3 o più gol in questa stagione nei ‘primi cinque’ campionati europei.

Ultime dallo spogliatoio

Mister Ranieri, non potrà contare su Rog.

In dubbio il solo Capradossi.

Probabili formazioni Cagliari

Schema di gioco: 4-3-2-1

Scuffet; Nandez, Dossena, Goldaniga, Augello; Deiola, Prati, Makoumbou; Mancosu, Jankto; Luvumbo. All. Ranieri

Probabili formazioni Frosinone

Schema di gioco: 4-2-3-1

Turati; Lirola, Romagnoli, Monterisi, Marchizza; Brescianini, Barranechea; Soule; Reinier, Baez; Cuni. All. Di Francesco

Curiosità

Prima di questo turno, nessuna squadra ha subìto più gol della Salernitana dopo il 75° minuto di gioco (sei).

Dove vedere Cagliari Frosinone

29 ottobre 2023, ore 12:30

Stadio: Unipol Domus

Diretta tv: DAZN 

Arbitro: Pairetto

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Scopri la sardegna

Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Ai piedi di una sughera l’esatto centro geografico della Sardegna
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Le piscine naturali “Is Caddaias” tra Gadoni e Seulo
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Museo del mattoncino Karalisbrick, la magia dei Lego a Cagliari
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Faro Mangiabarche, le origini del nome
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Sa Trona, incredibile monumento naturale a Escalaplano
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Parco Beranu Froriu, il giardino di Turri e la magia dei tulipani in Sardegna
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
Sella del Diavolo: le 2 leggende sulle origini del nome
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
A Norbello un museo e un parco dedicati al fumetto
L’isolotto dei fichi d’India, un  mini paradiso nel golfo di arzachena
L’isolotto dei fichi d’India, un mini paradiso nel golfo di arzachena
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La leggenda della “Billellera” la fontana di Sorso che rende pazzi
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
La cascata di Capo Nieddu, un tuffo di 40 metri direttamente sul mare
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Nuraghe “Nuracale”, uno dei più imponenti del Montiferru
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Duomo di Oristano, la cattedrale più grande di tutta la Sardegna
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Su Crastu de Santu Eliseu, la domus de janas che fu anche una chiesa
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
Parco di Villascema, la valle dei ciliegi di Villacidro
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
La Casa della Contessa, la leggenda della villa abbandonata di Costa Rei
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
Grotta Taquisara a Gairo Sant’Elena, un luogo unico
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
“Un Bosco da Fiaba” e il gufo di legno a Monte Arci
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
Pompu, il posto più lontano da qualsiasi luogo
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura
La roccia dell’elefante a Castelsardo, un capolavoro tra storia e natura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *