notte europea musei

Per accedere ai luoghi aderenti alla "Notte europea musei" non è richiesto il green pass

A due giorni dal ritorno in Italia della “Notte Europea Musei” numerose sono le adesioni e il numero è destinato a crescere nelle prossime ore.

Risposta significativa dei luoghi della cultura statali all’iniziativa che sabato 14 maggio si terrà in contemporanea in tutta Europa, con l’apertura serale straordinaria dei principali musei, complessi monumentali, parchi e siti archeologici statali al costo simbolico di 1 euro.

Per accedere ai luoghi culturali statali non è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base, mentre l’utilizzo di mascherine chirurgiche è raccomandato.
Il ministero della Cultura, guidato dal ministro Dario Franceschini, consiglia inoltre di consultare i siti dei musei e dei parchi archeologici prima di programmare la visita.

L’elenco dei musei, in continuo aggiornamento, con orari e informazioni, che hanno aderito all’iniziativa sono disponibili su: www.cultura.gov.it/evento/notteeuropeadeimusei-2022

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

pratiche auto selargius

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.