"Riportiamo Mara a casa", in coma profondo all'Alfred Hospital di Melbourne

“Riportiamo Mara a casa”, Fluminimaggiore si mobilita per riportare in Sardegna la 30enne ricoverata all'Alfred Hospital di Melbourne

Chi è Mara

Mara Farci è una ragazza di 30 anni di Fluminimaggiore, si trovava in Australia, ospitata in una casa come ragazza alla pari.

Cos’è successo?

E’ stata trovata una mattina riversa in stato di incoscienza nella casa in cui era ospitata come ragazza alla pari e immediatamente ricoverata.

I medici hanno constatato un generale collasso di tutti gli organi interni, e non danno molte speranze che possa svegliarsi.

I suoi genitori, Paolo e Donatella, sono volati immediatamente in Australia per starle accanto, e là si trovano tra mille difficoltà nella speranza, finora vana, che la loro amata figlia si risvegli.

Il Sindaco

Il Sindaco di Fluminimaggiore, Marco Corrias, lancia un appello e porta avanti una raccolta fondi per aiutare i suoi concittadini, “Due genitori perbene e onesti, come tutta la famiglia, che finora a costo di enormi sacrifici sono riusciti a restare a fianco di Mara anche grazie ai contributi della comunità di Fluminimaggiore e della Caritas diocesana di Iglesias.”

Ora i medici dell’Alfred Hospital hanno concesso la possibilità di poter riportare Mara in Sardegna, all’ospedale Brotzu di Cagliari, ma con i pochi mezzi che hanno, i due genitori non riusciranno a farlo se non con un aiuto consistente

Il volo che dovrebbe riportare Mara in Sardegna è un volo commerciale, perfettamente attrezzato però dal punto di vista dell’assistenza sanitaria.

La raccolta fondi

Costi proibitivi per una normale famiglia. Per questo motivo si sono rivolti a Eppela per avviare una campagna di raccolta fondi nazionale in favore di Mara”.

“Stiamo coinvolgendo anche la Regione Sardegna nella figura dell’assessorato alla Sanità e speriamo di poter contare sulle nostre istituzioni.”

“Aiutaci anche tu, basta un piccolo gesto di umanità per alleviare le sofferenze di una famiglia. Grazie.”

Raccolta fondi per Mara

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

arbatasar arbatax
BANNER 1.1 N.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.