rapina portavalori sigarette

Ferito l'autista, non è grave

È caccia aperta alla banda di rapinatori che questa mattina sulla strada provinciale 38, che collega Tempio Pausania con Olbia, ha dato l’assalto a un furgone portavalori che trasportava sigarette, sparando e ferendo a una gamba l’autista del mezzo, un 37enne, prima di darsi alla fuga senza bottino.

Secondo la ricostruzione dei  carabinieri di Olbia, i banditi a bordo di un furgone si sono affiancati al portavalori, all’altezza del bivio per Monte Pino, e lo hanno costretto a fermarsi.

Due di loro armati con pistole e viso alterato sono saliti a bordo intimando al conducente di seguire il loro furgone, sul quale procedeva uno o più complici.

L’autista ha provato a sfuggire con manovre improvvise, i rapinatori hanno reagito colpendolo al capo con dei pugni e con il calcio della pistola, poi hanno esploso un colpo che lo ha ferito alla gamba sinistra.

Il furgone portavalori si è quindi fermato contro il guard rail e due malviventi sono scappati senza portar via nulla. L’autista ha chiamato i soccorsi e sul posto sono arrivati i carabinieri e il 118. L’uomo è stato stabilizzato e trasferito in elicottero all’ospedale di Sassari, dove è tuttora ricoverato. È rimasto sempre cosciente e le sue condizioni non appaiono preoccupanti. Intanto nelle province di Sassari e Nuoro le forze dell’ordine hanno fatto scattare il piano antirapine con posti di blocco e ricerche a tappeto.

POWERED BY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.