cosenza auto polizia

Cosenza: La 22enne era scomparsa da due giorni, nella notte il ritrovamento a 30 metri dalla sua abitazione

È stata ritrovata questa notte, viva ma fisicamente provata, Pina Sidero, la 22enne scomparsa da Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza.

La giovane, scomparsa intorno alle 18:30 del pomeriggio di martedì 5 Luglio, al momento del ritrovamento, era legata con del filo spinato ad una recinzione a pochi metri dalla sua abitazione.

Quel luogo, secondo quanto si apprende, era stato già battuto dalle persone che si erano poste alla sua ricerca e che in quel momento non avevano visto nulla. Si presume, quindi, che la ragazza sia stata portata successivamente nel punto in cui è stata trovata.

La prima ipotesi che era stata fatta dagli investigatori riguardo la sua scomparsa era stata quella di un allontanamento volontario, ora sono in corso le indagini per ricostruire quanto è accaduto.

Intanto la giovane viene sentita proprio in queste ore nel Commissariato di polizia di Rossano, ma sarebbe provata e confusa.

Al momento ci sono ancora numerosi dubbi da sciogliere e si spera che attraverso la testimonianza della ragazza e gli accertamenti investigativi, si possa capire cosa sia effettivamente accaduto.

Secondo alcune indiscrezioni, la ragazza, figlia di genitori separati, che vive con la madre ed una sorella maggiore a Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, avrebbe ricevuto ultimamente delle lettere e dei biglietti minatori.

vigilanza tiger sardegna

Grazie per aver letto il nostro articolo, resta sempre aggiornato, non perderti le ultime notizie.

Seguici anche su…

BANNER NotizieSarde insieme a te
CLICCA SUL BANNER E CONTATTACI COMPILANDO IL MODULO OPPURE INVIANDO UNA MAIL
BANNER 1.1 N.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.