UCRAINA

Invasione della Russia imminente

E’ allerta massima, le ambasciate in Ucraina invitano i propri connazionali a lasciare il paese, le dichiarazioni di Washington in merito a un attacco imminente della Russia, che potrebbe avvenire già il 16 febbraio hanno generato un allarme generale. 

L’Unità di Crisi della Farnesina, “in considerazione dell’attuale situazione”, invita “in via precauzionale” tutti gli italiani “a lasciare temporaneamente l’Ucraina con i mezzi commerciali disponibili”.

Sono circa 2mila gli italiani che si trovano nel Paese, quasi tutti a Kiev.

Washington evacua l’ambasciata e avverte Mosca: “La risposta transatlantica sarà risoluta, massiccia e unita”, la situazione sembra appesa a un filo.

fenica alghero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.