si vax martellate figlia

La figlia è in gravi condizioni

Una donna di 81 anni “si vax” di Mestre (Venezia), ha scatenato la sua rabbia contro la figlia di 56 anni che ha scelto di non vaccinarsi. A causa delle restrizioni imposte dal Governo, la figlia 56enne si è vista costretta a lavorare da casa, situazione che la madre non riusciva a digerire.

Presa da un raptus di rabbia, l’anziana madre, armata di mazza da muratore, ha colpito ripetutamente la testa della figlia.

Il fatto è accaduto il 30 Gennaio, le volanti, giunte sul posto, hanno arrestato l’anziana donna per tentato omicidio.

Energisolar Monserrato Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *