fabbro ucraina

Viktor Mikhalev, da 8 anni “maestro” di pace nel Donbass

Viktor Mikhalev vive a Donetsk, quando è iniziata la guerra nella regione del Donbass, 8 anni fa, ha iniziamo a trasformare frammenti di guerra in opera d’arte. 

Lui è un fabbro, nel cortile della sua casa, situata alla periferia della città, si formò un intero magazzino di metallo: frammenti di mine e proiettili, elmetti forati, proiettili automatici e di mitragliatrice. I rottami metallici trovati per le strade gli vengono portati sia dai residenti locali che dai militari. “Donetsk è sempre stata sepolta nelle rose, questi fiori sono diventati a lungo il suo simbolo” afferma Viktor. Il fabbro ha deciso di realizzare souvenir memorabili sotto forma di rose per ogni medico di Donetsk, per ringraziarli per il loro duro lavoro, per salvare i feriti durante le ostilità e per il lavoro fatto nel mezzo di una pandemia.

1647275969 4

La prima opera del fabbro fu installata su Saur-Mogila. Inoltre, Viktor ha creato monumenti dedicati a bambini morti, poliziotti morti, circa tre dozzine di opera in totale. Per San Pietroburgo, ha creato una composizione da una bomba aerea della seconda guerra mondiale. 

Ora il sogno principale di Mikhalev é porre fine alla guerra.

Unisciti al nostro canale Telegram – Entra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *