san paolo 1

Una rivalità che dura da 25 anni

Lunedì alle 19 andrà in scena il match tra Cagliari e Napoli valido per la ventiseiesima giornata di Serie A. 

Non sarà una sfida come le altre, la tifoseria sarda da quel lontano 1997 non ha mai smesso di provare rancore per la squadra e il tifo napoletano.

Prima del ’97 la rivalità tra tifosi del Cagliari e quelli del Napoli non è mai esistita. Colpa di una situazione mai digerita. Ovvero, quel pomeriggio del 15 giugno al San Paolo di Napoli, il Cagliari, allenato da Carletto Mazzone, giocò e perse 3-1, lo spareggio per restare in Serie A contro gli emiliani allora guidati da Mutti, che qualche settimana dopo venne annunciato nuovo mister del Napoli. I tifosi neutrali, napoletani, anziché parteggiare per il Cagliari, quantomeno per un discorso geografico, fecero il tifo per il Piacenza.

I sardi dovranno fare i conti anche con le statistiche, infatti, l’ultima vittoria in Sardegna contro gli azzurri, risale al 2009. Oggi, a differenza di 13 anni fa, il Napoli lotta per lo scudetto con Milan e Inter, uno sgambetto dei sardi sarebbe una vendetta tutta da assaporare.

enerdisolar 1
Un pensiero su “Era il 1997, quando al San Paolo i napoletani tifarono Piacenza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.