Stakhovsky
Condividi con i tuoi amici

L'ex tennista ucraino Stakhovsky in collegamento con Lilli Gruber

Serhij Stachovs’kyj è a Kiev, tornato da pochi giorni per unirsi alle forze di resistenza ucraine contro l’armata russa. Il 36enne ex tennista, numero 31 al mondo, ha lasciato la sua vita da milionario e ha imbracciato le armi.

In collegamento con Lilli Gruber, ospite della trasmissione “otto e mezzo”, il tennista ucraino, spiega al pubblico italiano il momento che stanno vivendo i cittadini ucraini, e si lascia sfuggire una sua considerazione personale, “L’Italia e l’esercito italiano, per quanto ne so io, non durerebbe un giorno contro l’esercito russo. Noi ucraini non vogliamo rinunciare a nulla. Capiamo che questa è la nostra guerra e non quella dell’Europa, stiamo solo chiedendo aiuto e assistenza. Il mondo è dalla parte dell’Ucraina e penso che tutte le sanzioni contro la Russia abbiano aiutato, anche se ci metteranno tempo ad arrivare“.

A quanto pare, non godiamo di una grande considerazione all’estero, speriamo non venga mai il giorno di dover dimostrare il contrario.

infissi ciccu marrubbiu