bosa allevatore trovato morto in strada

Il corpo trovato poco lontano dalla sua abitazione

Un altro fatto di sangue nell’oristanese, un altro delitto ancora tutto da chiarire, il secondo a pochi giorni dalla morte di Tonino Porcu, ex allevatore 78enne di Ghilarza, ucciso durante una rapina nella sua abitazione.

Da quanto si apprende in base alle prime ricostruzioni, non si esclude che possa trattarsi di un omicidio, la vittima infatti presenterebbe delle ferite al volto, causate probabilmente da alcuni colpi di arma da fuoco.

Non è stata rilasciata ancora nessuna conferma sulla vicenda, al momento le indagini sono svolte  dai carabinieri della Compagnia di Macomer, e si attendono i risultati delle prime verifiche sul corpo del medico legale, che potrebbero appurare le cause della morte.

Anche in questo caso si tratterebbe di un allevatore di 48 anni, Roberto Passerò, ma si attendono conferme anche sull’identità dell’uomo.

vigo antonio santantioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.