ambasciata russa roma

Piccoli gesti per la pace davanti all'ambasciata russa Roma

Ambasciata russa Roma – La notizia arriva direttamente da una comunicazione sulla pagina Facebook ufficiale dell’ambasciata russa in Italia. 

Il post, pubblicato ieri, recita: “Stamattina all’ingresso dell’Ambasciata abbiamo trovato un mazzo di fiori e un biglietto con parole di solidarietà da parte dei cittadini italiani. Vi ringraziamo sentitamente per questa testimonianza di amicizia“.

Scorrendo la pagina, troviamo un altro messaggio rivolto agli italiani, pubblicato circa una settimana fa, dove si legge:

Cari amici della Russia in ItaliaOgni giorno la nostra Ambasciata riceve migliaia di messaggi con sincere parole di sostegno e solidarietà. Esprimiamo la nostra viva gratitudine a tutti i cittadini italiani, che, nonostante la valanga di propaganda antirussa, di fake news e di palesi falsificazioni diffuse da alcuni media occidentali, manifestano sincera preoccupazione per i destini del nostro Paese, per il futuro delle relazioni russo-italiane.

Condividiamo la vostra indignazione per vari tentativi di «cancellare» la Russia e di seminare rancore tra noi: russi e italiani.

Grazie di cuore a tutti voi: professori e studenti, giornalisti, scrittori, sacerdoti, rappresentanti di forze politiche e associazioni culturali, imprenditori, avvocati, medici, architetti, rappresentanti del mondo della scienza, dell’arte e dello sport, nonché tantissimi altri comuni cittadini italiani.
 
Il nostro Popolo ha attraversato molte prove difficili nella sua storia. Supereremo anche le attuali avversità. «Le crisi vanno e vengono, ma gli interessi nazionali restano».
I russi e gli italiani hanno molte affinità.
 
Crediamo che le relazioni tradizionalmente amichevoli tra i nostri Paesi abbiano delle prospettive per ulteriore sviluppo e cooperazione.
Con rispetto e gratitudine, l’Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica Italiana”.

Sembrerebbe quindi, che una parte del popolo italiano, abbia sviluppato un pensiero proprio, ben diverso dalla narrativa dei media occidentali, e sembra essersi diffuso un massiccio dissenso, nei confronti di stampa e media.

L’unica cosa certa e lampante, che emerge dai vari messaggi dei cittadini, è che la priorità sia la pace immediata, e che la guerra, nessuna guerra, non possa essere giustificata in alcun modo, ma resta a prescindere da tutto la solidarietà per il popolo russo.

Grazie per aver letto il nostro articolo, resta sempre aggiornato, non perderti le ultime notizie.

Seguici anche su…

BANNER NotizieSarde insieme a te
CLICCA SUL BANNER E CONTATTACI COMPILANDO IL MODULO OPPURE INVIANDO UNA MAIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.