Polizia postale sms truffa green pass

Nuovo tentativo di furto dei dati sensibili

La Polizia postale allerta su una nuova tipologia di phishing

Un sms truffa, che potrebbe ingannare molti, in quanto apparentemente può sembrare una vera e propria comunicazione del Ministero della salute, che comunica che “il green pass risulta essere clonato

In realtà si tratta di un tentativo di furto di dati, il messaggio infatti contiene un link ad un sito malevolo che induce a fornire i propri dati bancari.

Attenzione quindi a non aprire il link e/o gli allegati, e cestinare immediatamente il messaggio.

Inoltre in caso di dubbi è sempre consigliato segnalare alla Polizia postale.

 
POWERED BY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.