Condizioni meteo avverse - Cavalcata sarda rinviata al 4 giugno
Condividi con i tuoi amici

Possibili piogge e maltempo, troppi rischi, la cavalcata sarda rinviata a Giugno

Scarlet hair stylist sassari

Cavalcata sarda rinviata a giugno, la notizia nel comunicato stampa pubblicato ieri dall’amministrazione comunale di Sassari. 

Data l’altissima probabilità di precipitazioni previste per sabato 20 e domenica 21 maggio, l’Amministrazione comunale ha deciso di rinviare al fine settimana del 3 e 4 giugno la Cavalcata sarda e tutti gli eventi collegati.

È la prima volta, almeno da quando la gestione è in capo al Comune, che una Amministrazione si assume questa responsabilità, mentre in passato si sono attese le evoluzioni meteorologiche fino alla domenica, eventualmente annullandola la mattina stessa.

«Abbiamo sperato fino a stamattina che le previsioni potessero migliorare prima di prendere una decisione così importante – spiega il sindaco Nanni Campus – Purtroppo però oggi è stato segnato un ulteriore peggioramento.

La Cavalcata sarda non è una manifestazione legata allo scioglimento di un voto religioso che deve tenersi necessariamente in una data, ma l’appuntamento della penultima domenica di maggio è semplicemente una consuetudine – continua il sindaco – Nel fare questa scelta abbiamo preso in considerazione diversi aspetti.

I preziosi abiti abiti indossati dai componenti dei gruppi rischiano di rovinarsi irrimediabilmente, se bagnati, per non parlare della sicurezza dei cavalli e di cavalieri e amazzoni. Fare affrontare ai gruppi un viaggio per poi non potere sfilare, ballare o cantare non è giusto né corretto nei loro confronti.

Abbiamo anche pensato che fermare l’organizzazione oggi e indicare da subito una nuova data permette di limitare i danni economici che subirebbero esercenti, ristoratori, e tutte le altre attività interessate, compresi i venditori ambulanti. Anche “rinchiudere” il concerto-evento in un teatro limiterebbe la partecipazione, mentre noi vogliamo che sia una festa di tutti, così come i canti e i balli che per definizione si tengono in piazza».

Cavalcata sarda rinviata, insieme a pariglie, canti e balli, tutto rinviato quindi al primo fine settimana di giugno, sabato 3 e domenica 4. «Abbiamo deciso di spostarla e non cancellarla perché il ritorno economico e di immagine per la città è molto elevato. Già l’anno scorso la Cavalcata è stata spostata a settembre a causa del Covid. Ed è stata un successo. Siamo fiduciosi e ci prendiamo questa responsabilità anche questo anno: la pioggia non cancellerà la Festa della Bellezza, la rinvierà soltanto e Sassari avrà la sua due giorni di grandi eventi» conclude il sindaco.

Chi ha acquistato il biglietto per assistere alla Cavalcata sarda dalle tribune di piazza d’Italia ma non può partecipare nella nuova data stabilita del 4 giugno può richiedere il rimborso, entro il 26 maggio nei seguenti modi: 

  • Le persone che hanno acquistato il biglietto sul sito Ticketone deve fare richiesta tramite lo stesso sito
  • Le altre persone devono contattare il numero telefonico de Le Ragazze Terribili 079 278 275 o inviare una e-mail all’indirizzo prenotazionicavalcatasarda@gmail.com .

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, POTREBBE INTERESSARTI ANCHE…

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici.
Per non perderti le prossime novità attiva la campanella delle notificheseguici sui nostri canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *