Geppi Cucciari ancora "ostaggio" delle truffe online
Condividi con i tuoi amici

Ennesimo sfogo sui social "Non uso questa merda"

Geppi Cucciari NON utilizza e NON sponsorizza nessuna pillola magica

Non c’é pace e nemmeno soluzione per le campagne pubblicitarie di diete false, magiche pillole dimagranti e prodotti miracolosi che circolano in rete e sui social, vittima costante, Geppi Cucciari diventata, suo malgrado, una protagonista. 

Aziende e venditori senza scrupoli, utilizzano spesso questa strategia per sponsorizzare i propri prodotti dimagranti, ovviamente senza il consenso dell’ignaro testimonial.

La “nostra” Geppi Cucciari,  apprezzata donna di spettacolo, é costantemente al centro di queste campagne truffaldine senza aver nulla a che fare con questi prodotti.

Oggi, l’ennesimo sfogo della sarda:

“Hanno ricominciato. Seguono ora frasi a caso volte a evitare che qualcuno ( in privato di nuovo tante domande su questi magici prodotti) venga frodato. Non uso questa merda. Sono già stata dalla Polizia, ma questa gente cambia di continuo modalità di condivisione e fermarli pare sia impossibile. Non ho mai pesato 95 chili. Pesavo 51 a 16 anni. Dietro c’è una truffa legata ai vostri estremi. Non si perdono 20 chili in un mese. Se potete, segnalate a Facebook che comunque mediamente ignora questo tipo di segnalazioni. Grazie a scusate per la vacuità, ma davvero non so cos’altro fare per fermare questa gente disonesta e alcune pagine, alcune delle quali molto seguite, che condividono questi contenuti.”

Impossibile fermare questa mandria di truffaldini, le forze dell’ordine non riescono a star dietro alla continua condivisione e cambio costante di profili e pagine, Facebook non ha alcun interesse a bloccare queste campagne a pagamento, l’unico intervento possibile è ricordare e condividere la verità, affinché, sempre più persone siano a conoscenza del fatto che, Geppi Cucciari NON utilizza e NON sponsorizza alcuna pillola magica.

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

s'ave maria villasimius

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *