Brescia Cagliari, partita al sapore di Cellino
Condividi con i tuoi amici

Sfatare tabù trasferta con il Brescia di Cellino

Brescia Cagliari, sfida tra maglie rossoblù

A Brescia arriva un Cagliari reduce dal secondo zero a zero di fila nell’arco di pochi giorni. Dopo quello di Venezia, i rossoblù non sono andati oltre a un pari senza reti nella sfida casalinga contro il Genoa, segno che in attacco, Lapadula a parte, il Cagliari soffre di grossi problemi a buttarla dentro.
Un solo gol nelle ultime tre partite sono un campanello importante per mister Ranieri.
La svolta data dal tecnico romano alla compagine sarda è sotto gli occhi di tutti, in difesa le cose sono nettamente migliorate, ma là davanti si fa ancora fatica, e se si vuole continuare a scalare la classifica è un problema da risolvere.
La sfida con le rondinelle non può che far rievocare i ricordi del passato che legano la storia del Cagliari a Massimo Cellino, storico Presidente sardo, tanto amato, quanto odiato dal popolo rossoblù.
Le rondinelle e Cellino, stanno attraversando un momento difficile, un punto che concede al Brescia un po’ di respiro quello conquistato dagli uomini di Gastaldello in quel di Cittadella, dove non si è andati oltre uno scialbo 0 a 0.
Le rondinelle si sono espresse tutto sommato bene, senz’altro meglio rispetto alle ultime uscite, senza però trovare lo spunto per provare a fare il colpaccio.
La situazione resta comunque alquanto critica: un solo punto separa il Brescia dall’ultimo posto in classifica e la vittoria manca dal lontano 27 novembre.
Una situazione che la dirigenza vuole provare a cambiare con l’arrivo in panchina di Gastaldello, il cui compito sarà alquanto arduo.

Le scelte di Ranieri

Probabili formazioni

Nandez, è pronto per giocare dal primo minuto, è una grande notizia, l’uruguaiano è un pezzo fondamentale per lo scacchiere rossoblù.

Radunovic in porta, difesa a 4 con Dossena e Altare coppia centrale, Obert a sinistra e Zappa a destra. 

A centrocampo, Nandez a sgasare sulla fascia destra, Makoumbou e Kourfalidis al centro, Azzi sulla sinistra.

In avanti, Ranieri potrà contare sulla fame di gol di  Lapadula, unico vero punto di riferimento del reparto avanzato, Mancosu agirà alle spalle del bomber italo-peruviano.

Curiosità

 Il Brescia continua a non segnare, sono sei le giornate di digiuno adesso.

E il Cagliari continua a non vincere in trasferta, solo un successo finora lontano dalla Sardegna.

Brescia – Cagliari dove vederla

5 Marzo 2023, ore 15:00

Stadio: Rigamonti

Diretta tv: Dazn – Now – Helbiz Live – Sky

Arbitro: Fabbri

Unisciti al nostro nuovo canale Telegram – Entra 

Mod'elle Selargius

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *