Schermata 2021 11 30 alle 17.12.54

I vicini sentono i lamenti strazianti e chiamano la Polizia

In seguito a diverse segnalazioni, la Polizia è intervenuta in un palazzo nel quartiere di Tor Bella Monaca, gli agenti hanno dovuto forzare la porta con la collaborazione dei Vigili del Fuoco per riuscire ad accedere nell’appartamento.

Una volta dentro, si sono trovati davanti una scena straziante.

Il cane, un giovane pitbull di circa 2 anni, si trovava legato a un termosifone circondato dai suoi escrementi, inoltre era in uno stato di grave denutrizione e ferito.

Mentre procedevano al recupero dell’animale, il proprietario ha fatto rientro a casa, ed è stato costretto a chiarire la situazione.

Si è scoperto inoltre, che l’uomo occupava abusivamente l’abitazione, ed era sottoposto all’obbligo di firma per reati in materia di stupefacenti, quindi è stato denunciato per entrambi i reati.

Il cane è stato sequestrato e affidato ai volontari della Lega Nazionale per la difesa del cane. 

Attualmente è custodito presso il canile comunale della Muratella, in attesa di essere sottoposto a una serie di visite e controlli per verificare il suo stato di salute, dopodiché potrà essere adottato.

POWERED BY
Un pensiero su “Roma – Pitbull maltrattato a Tor Bella Monaca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.