Anteprima scontri belgio

Vandalizzate auto ed edifici nel distretto europeo

La fine della manifestazione di domenica contro le misure del coronavirus è stata segnata dalla violenza, vandalizzate auto ed edifici nel distretto europeo di Bruxelles.

La manifestazione alla quale il servizio di polizia locale di Bruxelles-Capitale-Elsene afferma che avevano preso parte 50.000 partecipanti era fino ad allora passata senza incidenti. 

I manifestanti dal Belgio e da tutta Europa hanno ascoltato l’appello a protestare contro gli attacchi alla libertà e ai diritti costituzionali derivanti dalle misure che i governi ritengono di utilizzare per frenare la diffusione del coronavirus negli ultimi due anni.

La manifestazione è iniziata poco dopo le 11:00 dalla stazione ferroviaria di Bruxelles Nord. 

Le decine di migliaia di manifestanti si sono fatte strada lungo la circonvallazione interna di Bruxelles e la Belliardstraat fino al Jubelpark, dove hanno potuto ascoltare i discorsi dei principali oppositori delle misure in vigore nei paesi europei e altrove. 

C’era  una grande presenza di polizia che era stata dispiegata, tra le altre cose, per impedire ai manifestanti di deviare dal percorso approvato e di dirigersi verso piazza Schuman e i molti importanti edifici dell’UE che la circondano. Mentre la marcia si avvicinava alla conclusione, piccoli gruppi di “piantagrane” hanno danneggiato i veicoli e gli edifici che ospitano le istituzioni dell’UE. Si sono scontrati con la polizia nei pressi di piazza Schuman e della parte della Wetstraat che dalla piazza porta al parco. La polizia è stata colpita da missili e ha usato due cannoni ad acqua per cercare di scacciare le persone.

Nel frattempo, molte altre migliaia di persone che avevano preso parte alla manifestazione ascoltavano pacificamente i discorsi che venivano tenuti da un palco allestito sotto l’Arco di Trionfo all’altra estremità del parco. 

Poco dopo le 15:00 la polizia ha chiesto ai manifestanti che si trovavano nel parco di tornare a casa. Intorno alle 16:00 la polizia stava usando cannoni ad acqua con gas lacrimogeni per cercare di liberare il parco. 

Guarda il VIDEO(vrtnews)

POWERED BY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.