porto torres droga

Droga nella borsa e nei reggiseni

Un uomo e due donne, tutti stranieri, sbarcati al porto di Porto Torres sono stati arrestati dalla Guardia di finanza per traffico di droga. Altro colpo delle autorità sassaresi dopo i 99 ovuli a inizio mese.

I fermi sono stati effettuati in due operazioni separate.

Il primo arresto riguarda un uomo di nigeriano sbarcato nello scalo turritano dal traghetto arrivato da Genova: a segnalarlo ai militari sono stati i cani antidroga dell’unità cinofila, Karma e Fred. L’uomo è stato trovato in possesso di 70 ovuli con 750 grammi di cocaina ed eroina nascosti in una borsa.
    Nella seconda operazione sono state fermate due donne, una cubana, l’altra dominicana, arrivate a Porto Torres con la nave proveniente da Barcellona. Anche in questo caso le due sono state individuate dai cani antidroga e sono state trovate in possesso, la cubana di 750 grammi di cocaina, la dominicana di 350 grammi, sempre di cocaina, che nascondevano nel reggiseno.
    Tutte tre le persone arrestate sono state trasferite nel carcere di Bancali.

pizzeria i portici olbia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.