sabbia del deserto

Aria fredda, piogge e neve rossa a causa della sabbia del deserto

Il meteo oggi prevede in tutta la penisola l’arrivo di aria fredda proveniente dalla Russia, che porterà un calo delle temperature sia a nord che al sud, con possibili nevicate anche a bassa quota fino a 700 metri soprattutto in Sardegna e Sicilia.

In arrivo un vortice ciclonico dal nord Africa carico di sabbia del deserto del Sahara, che come abbiamo detto interesserà in particolare le isole maggiori e parte del sud.

Potrebbero verificarsi fenomeni affascinanti, come la neve rossa o la pioggia rossa, come accaduto a Courmayeur in Val d’Aosta, dove i monti innevati sono stati ricoperti da un sottile strato di sabbia sahariana, rendendo la neve di un colore rosso-marroncino.

BANNER NotizieSarde insieme a te
CLICCA SUL BANNER E CONTATTACI COMPILANDO IL MODULO OPPURE INVIACI UNA MAIL

Se avevate in mente di lustrare l’auto in previsione del weekend ripensateci, perché come spiega iLMeteo.it  la sabbia del deserto arriverà nelle prossime ore.

Come già detto quasi tutta l’Italia sarà interessata dal fenomeno, anche se le zone maggiormente colpite saranno quelle del sud.

In Puglia, Lazio, Campania, Toscana, Liguria, Sicilia e Sardegna, le piogge spinte da un forte vento di scirocco, trasporteranno verso la penisola la sabbia del deserto sahariano, tingendo i cieli di opache sfumature rosse-arancioni, e molta della polvere desertica si depositerà al suolo ricoprendo ogni cosa.

Immagini mozzafiato arrivano dall’Andalusia in Spagna, dove da qualche giorno imperversa questo fenomeno, in questo video una spiaggia avvolta da una luce rossa e un’atmosfera  surreale.

Unisciti al nostro canale Telegram – Entra

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.