Anteprima articolo sito 27

"Giocare martedì a Cagliari scelta penalizzante e vessatoria"

Il Bologna non ci sta. Con una nota il club emiliano ha espresso tutto il proprio dissenso dopo la decisione della Lega di far giocare martedì la sfida di campionato contro il Cagliari, match che si sarebbe dovuto svolgere oggi, ma che è stato rinviato a causa della quarantena imposta dall’Azienda Usl alla squadra dopo numerosi casi di positività. La società definisce “incomprensibile” la decisione della Lega, “una scelta immotivata, penalizzante e vessatoria”.

Così i calciatori devono “giocare una partita di campionato martedì senza aver di fatto potuto svolgere allenamenti per una settimana”.

Nel club emiliano sono otto al momento i giocatori positivi al Covid: Medel,Santander Van Hooijdonk, Vignato, Hickey, Molla, Viola e Dominguez, mentre nel Cagliari solo Nandez.

POWERED BY
DERMATOLOGA DOTT. FEDERICA GUICCIARDI QUARTU SANTELENA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *